Semi di lino: per la salute e per la cosmesi (le guide)
I semi di lino sono piccoli ma ricchi di proprietà benefiche per il nostro organismo grazie alla presenza d’importanti acidi come gli omega 3. Scopriamo insieme come utilizzarli per i capelli, per la pelle contro la stitichezza e come utilizzarli in cucina su gustose ricette

I semi di lino sono un piccolo alimento ricavato dalla pianta di lino che appartiene alla famiglia delle Linaceae e che viene solitamente coltivata in alcuni paesi asiatici come l’India o del Medio Oriente come l’Egitto. Pur essendo molto piccolini sono ricchi di proprietà benefiche per la nostra salute e per la cosmesi. I semi di lino inoltre sono molto apprezzati anche in cucina per preparare dei piatti gustosi e molto nutritivi e molto salutari. Sono consumati crudi e da questi si può ricavare il sempre più apprezzato olio di semi di lino.

PROPRIETA’ E BENEFICI DEI SEMI DI LINO
Le proprietà benefiche dei semi di lino sono dovute all’elevata presenza di minerali come il fosforo, il rame, il manganese, il magnesio, ci sono poi le proteine, i lipidi, le mucillagini. In particolare è proprio la presenza degli acidi grassi polinsaturi come gli omega3 e gli omega6 che rendono i semi di lino uno degli alimenti più preziosi ed importanti per la nostra salute in quanto collaborano per la regolare funzionalità del sistema circolatorio, del sistema nervoso, del sistema immunitario e per la pelle.
I semi di lino svolgono queste azioni benefiche:

  • Azione lassativa e preventiva per la stipsi, grazie alle mucillagini che regolarizzano la motilità intestinale riattivando la peristalsi e permettendo quindi il normale transito intestinale.
  • Azione emolliente e protettiva che serve per contrastare le infiammazioni in corso come la cistite.
  • Regola il colesterolo cattivo grazie alla presenza dei grassi insaturi come gli omega3 e gli omega6 che riescono a mantenere i suoi livelli normali.

SCOPRI DOVE TROVARE GLI OMEGA 3

omega 3
OMEGA 3 PER VEGETARIANI: DOVE TROVARLI

SEMI DI LINO E OMEGA 3
Ciò che rende i semi di lino un alimento molto apprezzato per le sue proprietà salutari, è la presenza degli omega3. Si tratta di acidi grassi essenziali per il nostro organismo e non solo per i vegetariani o i vegani. Consumare ogni giorno una piccola quantità di semi di lino, contribuisce a mantenere il corretto fabbisogno di omega3 richiesto dal nostro corpo. Gli omega3 contenuti nei semi di lino sono in grado i fornire un aiuto considerevole a più parti del nostro organismo. Sono importanti per:

  • Apparato circolatorio, riducendo il rischio di infarto.
  • Sistema nervoso, mantenendo il benessere del cervello contrastando e prevenendo la perdita di memoria e la depressione.
  • Consumare i semi di lino o olio di semi di lino, permette di fornire al nostro organismo dai 3 ai 6 grammi di Omega3.

SCOPRI TUTTI I BENEFICI DELLE NOCI PER LA SALUTE

noce
NOCE: PROPRIETÀ E USI NELLA CUCINA E NELLA COSMESI

SEMI DI LINO PER I CAPELLI
I semi di lino sono molto importanti anche per preservare la salute dei capelli. In particolare utilizzare uno shampoo, una lozione o un impacco a base di semi di lino, farà tornare la vostra chioma sfibrata, opaca e spenta in tutta la sua lucentezza nutrendo i capelli fin dalla radice. Ecco come preparare un impacco da applicare prima dello shampoo. In un tegame mettete in ammollo in dell’acqua due cucchiai di semi di lino per tutta la notte. Trascorso il tempo necessario, cuoceteli nella stessa acqua per circa mezz’ora e a fuoco medio. Aggiungete alla miscela qualche goccia di olio di oliva e filtrate. Applicate l’impacco pre-shampoo sui capelli asciutti e massaggiate per bene su tutta la chioma. Procedere poi con il normale shampoo. I vostri capelli risulteranno nutriti e lucenti.

GUARDA COME SI USA L’OLIO DI ARGAN PER NUTRIRE I CAPELLI

OLIO DI ARGAN
OLIO DI ARGAN, DAL MAROCCO PER LA BELLEZZA DI CAPELLI E VISO

SEMI DI LINO PER LA PELLE

I semi di lino sono indicati anche per preparare delle maschere nutritive ed idratanti per le pelli che hanno bisogno di maggiore nutrizione come la pelle secca o quella matura con la manifestazione dei primi segni del tempo. Questa maschera è ideale anche per chi ha bisogno di un’azione purificante come ad esempio la pelle grassa con le imperfezioni come acne o brufoli. Per preparare la maschera a base di semi di lino vi occorrono: 2 cucchiai di semi di lino, un cucchiaio di miele, quattro cucchiai di acqua calda. Cominciate con il sminuzzare i semi di lino e mescolateli all’acqua e al miele. Una volta ottenuto il composto applicatelo sul viso evitando il contorno occhi. Lasciate in posa per un quarto d’ora per poi risciacquare con abbondante acqua.

SCOPRI COME AUTOPRODURRE UNA MASCHERA VISO

PULIZIA DEL VISO
PULIZIA DEL VISO: ECCO COME FARLA IN CASA RISPARMIANDO

SEMI DI LINO COME RIMEDIO PER LA STITICHEZZA
Grazie all’elevata presenza di mucillagini, i semi di lino sono un ottimo rimedio naturale per combattere la stitichezza e favorire il transito intestinale e regolandone la motilità. Non si tratta di un vero e proprio lassativo ma semplicemente di un coadiuvante in caso di sitpsi e di difficoltà nella defecazione. Per consumare i semi di lino come rimedio per la stitichezza è necessario ingerire due cucchiai di semi di lino e poi bere un bicchiere di acqua tiepida. Le mucillagini entreranno subito in azione e faranno il loro effetto.

SCOPRI IL RABARBARO CONTRO LA STITICHEZZA

rabarbaro
RABARBARO UN LASSATIVO NATURALE

CATAPLASMA DI SEMI DI LINO
Con la farina di semi di lino è possibile anche preparare un cataplasma per combattere tosse e catarro. Macinate i semi di lino fino ad ottenere una sorta di farina. In un pentolino riempito con 200 ml di acqua, cuocete fino ad ebollizione. Mescolate poi due cucchiai di farina di semi di lino (50 grammi) e lasciate raffreddare. Una volta intiepidita, prendete un po’ di questa crema ed avvolgetela in un fazzoletto o in una pezza di cotone. Appoggiate poi il cataplasma di semi di lino direttamente sul petto per calmare la tosse e il catarro.

COME USARE LE ERBE PER CURARE TOSSE E RAFFREDDORE

RIMEDI NATURALI
MAL DI GOLA, TOSSE E RAFFREDDORE: CURARLI CON I RIMEDI NATURALI

SEMI DI LINO IN GRAVIDANZA
I semi di lino sono uno dei cibi più salutari e ricchi di omega 3 omega 6 tanto da essere consigliati anche in gravidanza. Innanzitutto aiutano la futura mamma a combattere in modo naturale uno dei sintomi più diffusi in gravidanza: la stitichezza. Inoltre i semi di lino sono importanti per lo sviluppo del feto a livello cerebrale e cognitivo.

NEWSLETTER 1

SEMI DI LINO IN CUCINA
Oltre ad essere utilizzati per la salute e la cosmesi, i semi di lino possono essere consumati anche in cucina per arricchire e rendere più gustosi i vostri piatti. Possono essere aggiunti allo yogurt, alle insalate, alle zuppe, ai cereali e ai muesli per delle colazioni o degli spuntini davvero salutari. La farina di semi di lino invece è utilizzata per fare degli impasti dolci o salati molto apprezzati. Inoltre i semi di lino hanno una particolarità molto apprezzata dai vegani: possono rappresentare un ottimo sostituto delle uova. Basta mescolare un cucchiaio di semi di lino ridotto in farina a 3 cucchiai di liquido a scelta.

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 1 =