Se il vecchio frigorifero diventa un divano
Un moderno sofa costruito con materiali di recupero: la struttura era un vecchio frigorifero, i cuscini erano cartelloni pubblicitari, mentre le imbottiture provengono da sedie abbandonate

Miracoli dell?ecodesign. Un vecchio frigorifero rotto non più utilizzabile diventa un divano ecologico. L?idea viene dall?azienda spagnola Transfodesign, che ha riciclato la struttura del refrigeratore, ricoprendola di resina eco-friendly e dipingendola con una pittura nera priva di composti organici volatili (COV). . Anche i cuscini provengono da materiale di riciclo: i designer hanno rovistato nell?immondizia per recuperare vecchi cartelloni pubblicitari in PVC, Realizzata con Led a basso consumo, la lampada è costituita da un tubo flessibile frutto dalla trasformazioneMiracoli dell’ecodesign. Un vecchio frigorifero rotto non più utilizzabile diventa un divano ecologico. L’idea viene dall’azienda spagnola Transfodesign, che ha riciclato la struttura del refrigeratore, ricoprendola di resina eco-friendly e dipingendola con una pittura nera priva di composti organici volatili (COV). Tutti gli elementi sono stati realizzati con materiali di recupero: i cuscini sono ricavati da cartelloni pubblicitari abbandonati, mentre il tubo flessibile della lampada da lettura incorporata proviene da scarti industriali. E proprio per la sua natura eterogenea il sofa è stato battezzato Menage à Trois.

Per costruire Menage a Trois, i creativi sono partiti da una domanda: a che cosa può ancora servire un vecchio frigorifero? Dopo la riflessione è arrivata la risposta: costruire un moderno divano. Il disegno del sofà segue la forma del vecchio refrigeratore e ne mantiene la struttura; perfino la lampada da lettura è stata montata nel punto in cui si trovava la luce interna dell’elettrodomestico.

Realizzata con Led a basso consumo, la lampada è costituita da un tubo flessibile frutto dalla trasformazione di una catena industriale di scarto e un tubo metallico. La lampada incorporata rende il sofà un angolo indipendente, all’interno della casa, in cui riposarsi o dedicarsi alla lettura. Anche i cuscini provengono da materiale di riciclo: i designer hanno rovistato nell’immondizia per recuperare vecchi cartelloni pubblicitari in PVC, imbottiture di divani usati e ruote per assicurare al divano la mobilità. Il sofà è disponibile su ordinazione al costo di 1.900 euro con la possibilità di personalizzare i colori e le varianti di cuscini.

Transfodesign, la società ideatrice, riunisce architetti, creativi, progettisti, specialisti del marketing, nello sviluppo delle idee di design della trasformazione: creare design attraverso la trasformazione di oggetti vecchi e obsoleti e trasformare gli spazi pubblici e i costumi sociali attraverso il design. Questi sono gli obiettivi dell’azienda che è stata inclusa tra i 10 migliori ECODESIGNER  della Spagna.

Info transfodesign

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − cinque =