Rosmarino: proprietà e benefici per la salute
Il rosmarino, pianta mediterranea per eccellenza è poco conosciuto per i suoi benefici officinali e cosmetici. Stimolante, antibatterico, drenante e antistress, scopriamo insieme le guide pratiche per utilizzarlo e i benefici che ci regalerà.

Il rosmarino è una pianta aromatica che, oltre ad essere utilizzata in cucina per insaporire piatti grazie al suo profumo intenso, è molto apprezzata anche per le sue proprietà terapeutiche riuscendo ad apportare così numerosi benefici per la nostra salute. Il nome originario, Rosmarinus officinalis L., deriva dal latino ed è una pianta sempre verde che appartiene alla famiglia delle Labiate. La pianta di rosmarino possiede un’ottima efficacia terapeutica grazie alle numerose sostanze e principi attivi contenuti all’interno del suo olio essenziale. In particolare la pianta di rosmarino contiene: cineolo, linalolo, canfora, alfa e beta pinene, borneolo, canfene, diterpeni, triterpeni, flavonoidi, acidi fenolici tra cui l’acido rosmarinico.  È proprio grazie a queste componenti che il rosmarino presenta numerosi benefici per la nostra salute.

I BENEFICI DEL ROSMARINO

Tra le maggiori proprietà benefiche del rosmarino per il nostro organismo e per la cura di alcuni disturbi, troviamo:

  • Azione tonica e stimolante.
  • Azione antinfiammatoria.
  • Azione antibatterica e antisettica.
  • Azione antidolorifica e antispastica.
  • Azione antiossidante.

SCOPRI CHE GLI ANTIOSSIDANTILI PUOI TROVARE ANCHE NELL’ORIGANO

ORIGANO
ORIGANO: L’ANTIBIOTICO NATURALE RICCO DI ANTIOSSIDANTI

ROSMARINO PER I DISTURBI INTESTINALI

Il rosmarino rappresenta un ottimo rimedio naturale per contrastare alcuni disturbi a livello gastrointestinale tra cui: gonfiore intestinale, flatulenza, reflusso esofageo, ed ancora per stimolare la peristalsi o per stimolare l’appetito. Il rosmarino infatti possiede delle proprietà digestive e carminative che permettono di regolare la naturale funzione del tratto gastro-intestinale.

SCOPRI COME UTILIZZARE L’ANETO PER GLI SPASMI INTESTINALI

aneto
ANETO CONTRO CELLULITE E SPASMI INTESTINALI

ROSMARINO PER L’IGIENE ORALE

Sono molti i prodotti per l’igiene orale come dentifrici e colluttori a base di estratto di rosmarino. Infatti grazie alla sua azione antinfiammatoria e antibatterica, si presenta come un ottimo coadiuvante per completare la normale igiene orale ed inoltre come la soluzione naturale più efficace per rinforzare le gengive. Per preparare un dentifricio naturale al rosmarino, basterà procurarvi 10 grammi di bicarbonato di sodio, 10 grammi di argilla bianca, 5 grammi di sale fino, 2 o 3 gocce di olio essenziale di rosmarino. Il dentifricio al rosmarino si potrà ottenere mescolando in una ciotolina tutti gli ingredienti per bene. Conservate il composto in un vasetto a chiusura ermetica a temperatura ambiente per massimo 20 giorni. Utilizzare una piccola quantità di dentifricio all’occorrenza.

IMPARA A FARE IL DENTIFRICIO CON L’AUTOPRODUZIONE

DENTIFRICIO
GUIDA AL COLLUTTORIO E AL DENTIFRICIO NATURALE

ROSMARINO PER I DOLORI ARTICOLARI

Se soffrite di dolori alle articolazioni delle mani e delle ginocchia, un calmante naturale può essere proprio il rosmarino che può essere utilizzato sotto forma di olio essenziale. L’azione di sollievo è immediata in caso non solo di dolori articolari e reumatici come l’artrite ma anche in caso di dolori muscolari.

SCOPRI I BENEFICI DELL’OLIO 31 CONTRO I DOLORI

olio 31
OLIO 31, UN OLIO DALLE MILLE POTENZIALITÀ

ROSMARINO PER TINGERE I CAPELLI BIANCHI

La pianta di rosmarino è particolarmente indicata per chi ha il fastidioso problema dei capelli grassi con forfora e chi soffre di caduta dei capelli. Basta semplice massaggio di un infuso a base di rosmarino preparato in precedenza o del semplice olio essenziale mescolato ad un cucchiaio di olio di oliva, da applicare dopo ogni shampoo sul cuoio capelluto. In questo modo sarete sicuri che i capelli ritorneranno a splendere e ad essere lucenti grazie ad un rimedio naturale che fortifica la chioma fin dal bulbo pilifero. Il rosmarino è molto apprezzato perché, grazie alle sue proprietà, riesce a rendere il colore dei capelli più scuro e quindi a nascondere tutti i capelli di colore bianco. Per preparare una lozione al rosmarino da applicare sui vostri capelli, vi occorrono: acqua, 3 palmi di una mano riempiti di aghi di rosmarino freschi o essiccati. In un tegame riempito di acqua bollite il rosmarino. Raggiunto il punto di ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un quarto d’ora. Una volta raffreddato, filtrate e applicate la lozione al rosmarino sui capelli bagnati dopo lo shampoo. Massaggiate per tutto il cuoio capelluto in modo delicato ed uniforme senza risciacquo.

IMPARA A CURARE I CAPELLI CON LE ERBE

FORFORA
FORFORA, I RIMEDI NATURALI: DALL’ORTICA ALLA BARBABIETOLA

ROSMARINO PER LE VIE URINARIE

L’infuso o la tisana di rosmarino sono particolarmente indicate per favorire il regolare funzionamento delle vie urinarie eliminando tutte le tossine presenti. Grazie all’effetto diuretico che ha sul nostro organismo, il rosmarino è utile anche per eliminare la cellulite e i liquidi in eccesso localizzati su cosce, glutei e pancia.

LEGGI COME USARE I SALI DEL MAR MORTO CONTRO LA CELLULITE

sali del mar morto
SALI DEL MAR MORTO: CONTRO DOLORI E CELLULITE

ROSMARINO PER PEDILUVI

Un pediluvio al rosmarino è un toccasana per avere dei piedi in salute. Grazie alle proprietà disinfettanti ed emollienti della pianta di rosmarino, la pelle dei piedi sarà più sana e morbida. Per fare un pediluvio al rosmarino basterà mettere nell’acqua tiepida dei rametti di rosmarino per poi completare con il normale procedimento che seguite per il vostro pediluvio. Da ripetere almeno due volte a settimana.

LEGGI ANCHE COME IL PEDILUVIO E’ UN ANTISTRESS NATURALE

PEDILUVIO
9 GUIDE PRATICHE PER FARE IL PEDILUVIO ANTISTRESS

 

 

 

 

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi.  L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni degli articoli sono di esclusiva responsabilità del lettore.  (ndr)

NEWSLETTER 1

LEGGI ANCHE

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =