Ricette vegane, come cucinare patate gustose

Ricette vegane, che passione! Le patate sono ingredienti ricchi di vitamine, potassio e sali minerali e con esse si possono creare delle ottime pietanze: in qualsiasi modo le cuciniamo offrono sempre un ottimo sapore. Le ricette vegane che oggi vi proponiamo sono tre e sono davvero molto semplici perché vi basta avere alcuni ingredienti fondamentali.

RICETTE VEGANE, INSALATA DI PATATE
Cominciamo con una ricetta classica, ma che regala il sorriso a chiunque la assapori: le patate lesse al prezzemolo e aglio. Bastano pochi elementi per realizzarle saporite, ma bisogna stare attenti ai tempi di cottura. Ecco cosa vi serve:
500 gr di patate gialle
Una manciata di prezzemolo fresco tritato
Olio d’oliva
1 spicchio di aglio bianco
Glassa di aceto balsamico
Sale q.b.
Come procedere:
Iniziate con il riempire abbondantemente di acqua una grossa pentola e versate subito le patate non sbucciate, ma comunque lavate sotto acqua corrente. Mettete a bollire su fuoco alto e nel frattempo preparate una ciotola ampia con l’aglio tritato e il prezzemolo.
Quando le patate saranno morbide, ma comunque compatte potrete scolarle e lì dovrete eliminare la buccia semplicemente a mano.
Tagliatele a pezzi grossi e unitele nella ciotola, aggiungendo l’olio d’oliva e il sale, quindi mescolate. Alla fine aggiungete qualche goccia di glassa di aceto balsamico.

RICETTE VEGANE, PATATE SABBIOSE ALLE SPEZIE
Un’altra delle ricette vegane più gustose che Stile Naturale vi propone è quella delle patate sabbiose, un piatto facile da realizzare. Ecco gli ingredienti:
6 patate bio
3 cucchiai di olio d’oliva
Rosmarino q.b.
Basilico q.b.
Prezzemolo q.b.
Salvia q.b.
Sale q.b
5 cucchiai di pangrattato
Come procedere:
La ricetta prevede degli spicchi abbastanza “imponenti”, quindi dopo averle pelate e lavate sotto acqua corrente, tagliate le patate a grosse lune, ma non esagerate con lo spessore. Per ammorbidirle un po’, fatele sbollentare in una pentola di acqua calda per almeno 10 minuti, dopodiché scolatele e lasciate che si raffreddino:in questo modo durante la cottura in forno appariranno meno asciutte e più morbide.
Dopo aver fatto ciò, prendete una ciotola e mescolate il prezzemolo, il rosmarino, la salvia e il basilico che dovranno essere stati tritati a mano o in un mixer, quindi aggiungete il sale e il pangrattato.
Sistemate due cucchiai di olio sulla base della teglia all’interno e posizionate le patate versando il restante olio sopra di esse. Spolveratele anche di pangrattato e spezie con un cucchiaio fino a ricoprirle tutte e infornate a 180 gradi per almeno mezz’ora. Controllate la cottura e se sono pronte servite.

RICETTE VEGANE, PATATE SAPORITE
Come terza ed ultima ricetta ecco che spuntano le patate saporite, ricche di gusto grazie alle spezie più note e utilizzate in cucina. Ecco a voi gli ingredienti:
500 gr di patate biologiche
2 o 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
Rosmarino q.b.
1 spicchio di aglio
Sale q.b.
Origano
Pepe bianco
Un sacchetto da freezer
Come procedere:
Utilizzate una teglia di vetro e tenetela da parte; nel frattempo accendete il forno a 180 gradi. Sbucciate le patate e immergetele per 5 minuti in una ciotola con dell’acqua fredda, dopodiché scolatele e asciugatele.
Tagliatele a lunghi spicchi e versate il tutto in una busta da freezer assieme agli altri ingredienti, quindi chiudete con un nodo e shakerate per alcuni secondi. Lasciate che le patate prendano sapore per dieci minuti.
Trascorso il tempo, aprite la busta e versate le patate nella teglia da forno, eliminando l’aglio e il rosmarino e mettete a cuocere nel forno per circa 45 minuti, controllando spesso la loro cottura e nel caso lasciatele qualche minuto in più.
Una volta pronte, servitele come contorno a delle ottime polpette di zucchine.

Fonti
http://www.howtofood.net/wp-content/uploads/2011/11/Peel-potatoes-while-still-warm1.jpg
http://aminerecipes.files.wordpress.com/2012/03/dsc_0623.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 11 =