Pulizia del viso: ecco come fare lo scrub viso fai da te
Pulizia del viso: ecco alcuni modi per realizzare una profonda pulizia grazie allo scrub viso fai da te comodamente a casa con ingredienti naturali e per nulla nocivi seguendo i consigli di Stile Naturale

La pulizia del viso al naturale? Certo che si può fare! Potrebbe sembrare incredibile, ma con un po’ di fantasia possiamo creare una pulizia del viso accurata e, grazie ad uno scrub viso fai da te, possiamo mantenere una pelle sana, liscia e curata dimenticandoci totalmente della nostra cara amica estetista, risparmiando anche parecchi soldini. Ecco cinque metodi per la realizzazione: seguite i nostri consigli e ci ringrazierete!

 

PULIZIA DEL VISO: CREARE UNO SCRUB VISO FAI DA TE CON ZUCCHERO DI CANNA E OLIO DI OLIVA
In questo paragrafo vi consiglieremo solo due ingredienti per realizzare un scrub semplice e veloce, ma anche low cost: vi servirà quindi 1 cucchiaio di zucchero di canna e 1 cucchiaino di olio d’oliva, quindi mescolate il tutto in un recipiente e create un composto pastoso. Applicatelo dopo aver pulito la pelle del vostro viso, e create dei movimenti circolari in modo da eliminare tutte le cellule morte. Dopo alcuni minuti potete proseguire con la vostra idratazione quotidiana. Eseguite questa operazione due volte a settimana per un risultato ottimale.

 

PULIZIA DEL VISO: CREARE UNO SCRUB VISO FAI DA TE CON LO ZUCCHERO DI CANNA E MIELE
Prendete mezza tazza di miele, 100 ml di zucchero di canna, 1 cucchiaio di olio d’oliva e 1 goccia di olio essenziale di rosa o lavanda, quindi unite tutto in una ciotola e amalgamate il composto. Rimuovete dalla vostra pelle impurità o make up con latte detergente e acqua tiepida e spugnetta, quindi fate asciugare all’aria e applicate il composto creato con lo zucchero massaggiando con le dita cercando di ottenere dei movimenti circolari in tutte le zone per qualche minuto. Risciacquate bene sempre con spugnetta inumidita e applicate la vostra crema da giorno o, se state per andare a dormire, da notte.

 

PULIZIA DEL VISO: CREARE UNO SCRUB VISO FAI DA TE CON LA FARINA D’AVENA
Mescolate 1 tazza di farina d’avena ben macinata con 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaino di olio di cocco, 2 cucchiai di latte, 1 albume d’ uovo quindi dopo aver fatto la vostra normale pulizia del viso, applicate il composto per lo scrub viso fai da te sulla vostra pelle e formate dei movimenti circolari eliminando le cellule morte. Risciacquate con abbondante acqua tiepida. Potete conservare in frigo l’insieme di ingredienti e rifare un altro scrub dopo max due giorni.

 

PULIZIA DEL VISO: CREARE UNO SCRUB CON CAFFE’ E CACAO

Utilizzate un fondo di caffè, 50 ml di cacao, 1 cucchiaio di olio di cocco, 1 cucchiaio di miele e mescolate gli ingredienti in una ciotola. Effettuate la pulizia del viso struccandovi in modo accurato ed eliminando tutte le impurità, quindi risciacquate con acqua tiepida e tamponate con una salvietta per asciugare. A questo punto applicate con un pennello, il composto sulla pelle del viso e del collo, quindi anche qui utilizzate le dita per massaggiare in modo circolare per due minuti. Risciacquate con l’aiuto di una spugnetta inumidita e applicate un tonico energizzante, creato con arancia rossa e limone.

 

PULIZIA DEL VISO: CREARE UNO SCRUB VISO CON LE PESCHE
Per una pelle a tendenza acneica un composto di pesche è ideale, ma questo non significa che voi che non avete brufoli non possiate provarlo. Frullate 1 pesca matura eliminando buccia e nocciolo, aggiungete quindi 1 cucchiaino di olio di mandorle o cocco, 1 cucchiaino di miele biologico fuso, 2 cucchiai di zucchero di canna e qualche cucchiaio di acqua. Dopo aver frullato tutto, versate in un recipiente e, nel caso fosse troppo pastoso, potete tranquillamente aggiungere un cucchiaio di olio e miele sempre sciolto. Effettuate la pulizia del viso tradizionale e prendete con le dita il composto e effettuate il vostro scrub viso fai da te con movimenti circolari riattivando la circolazione e eliminando le cellule morte.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =