Propoli: ricette cicatrizzanti e antiforfora

La pròpoli (o il pròpoli) ha origini vegetali essendo elaborata dalle api, dopo il raccolto, con l’aggiunta di cera, polline ed enzimi prodotti dal loro stesso organismo. E’ una sostanza resinosa che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante, Usata dalle api insieme alla cera come materiale da costruzione, isolante o rivestimento protettivo per le superfici interne dell’alveare, la propoli è largamente utilizzata da parte dell’uomo per le sue numerosa capacità benefiche come antisettico, protettivo, cicatrizzante. In cosmesi, grazie alle sue proprietà emollienti, la propoli è usata sia nelle creme idratanti e lenitive che nel burro di cacao.

CREMA ALLA PROPOLI CICATRIZZANTE
Per sfruttare le proprietà cicatrizzanti della propoli si può realizzare una crema per accelerare la cicatrizzazione di piccole ferite o tagli. Come ingredienti, reperibili in erboristeria, servono 13 grammi di cera d’api biologica, 15 gocce di olio di germe di grano, 20 gocce di propoli in soluzione idroalcolica, 50 grammi di olio d’oliva e gocce di olio essenziale di miele o lavanda. Per prima cosa occorrono un paio di vasetti di vetro, ovviamente opportunamente sterilizzati tenendoli per almeno 5 minuti in acqua bollente e successivamente asciugati con cura per non lasciare traccia di acqua. Per mescolare gli ingredienti della ricetta si consiglia invece di usare un bastoncino di legno, sempre dopo averlo sterilizzato in acqua bollente per alcuni minuti. Come prima cosa, sciogliete cera d’api con l’olio di oliva e di germe di grano a bagnomaria, mescolando energicamente con il bastoncino di legno. Quando la cera d’api sarà sciolta completamente, aggiungete al composto la propoli e l’olio essenziale scelto, mescolando per bene. A questo punto, versate il composto nei vasetti preparati in precedenza e lasciate raffreddare, continuando a mescolare. La crema così realizzata potrete usarla applicandola sia su ferite “fresche” che su vecchie cicatrici, oltre che su arrossamenti. Le proprietà degli ingredienti utilizzati vi aiuteranno non solo a cicatrizzare più rapidamente le ferite ma anche a disinfettarle.

CREMA LABBRA ALLA PROPOLI
Per realizzare in casa una crema labbra alla propoli, emolliente, idratante e nutriente, avete bisogno di questi ingredienti, tutti reperibili in erboristeria: 2 cucchiai di olio di mandorle, 1 cucchiaio di burro di cacao, 1 cucchiaio di olio di ricino, 1 cucchiaino di cera d’api, 1 cucchiaino di propoli (tintura), 1 cucchiaino di miele. Sciogliete a bagno maria in un vasetto di vetro sterilizzato olio di mandorle, olio di ricino, burro di cacao, ingrediente che oltre ad arricchire la preparazione permette di raggiungere la densità desiderata, e cera d’api grezza, mescolando con cura. Quando saranno sciolti tutti gli ingredienti, aggiungete miele e propoli, ma per evitare che si denaturino fatelo a freddo: spegnete quindi la fiamma e cercate di far sciogliere questi ultimi ingredienti a circa 60 gradi. Versate quindi il preparato in stick labbra precedentemente puliti e disinfettati o in piccoli contenitori di vetro – sterilizzati – provvisti di coperchio. Nel giro di un paio di ore il composto si sarà freddato e sarà pronto per l’utilizzo.

GOCCE DI PROPOLI CONTRO LA FORFORA
Le virtù antibatteriche della propoli possono essere sfruttate per preparare uno shampoo disinfettante antiforfora da alternare al solito shampoo. È sufficiente mescolare ad una dose di shampoo neutro 20 gocce di una soluzione idroalcolica di propoli. In questo modo si ottiene una miscela in grado di eliminare le particelle di forfora e di prevenirne ulteriormente la formazione.

CONTROINDICAZIONI
Essendo un prodotto naturale con poche controindicazioni, generalmente la propoli può essere usato anche sui bambini. Bisogna tuttavia fare attenzione perché, anche se naturale, può causare allergia, soprattutto fra persone già sofferenti. Infine, è da evitare l’utilizzo nelle donne in gravidanza.

Le informazioni contenute in questo articolo non sono destinate a sostituire in alcun modo indicazioni mediche.

LEGGI ANCHE

Cure naturali per l’influenza: dalla Propoli alla Manuka

Propoli: le migliori cure fitoterapiche

Propoli: l’antibiotico più tonico che c’è

Miele: tutti i tipi e le proprietà per bellezza e salute

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × tre =