Cane Pastore del Caucaso: storia, razza e consigli

Il Pastore del Caucaso è una razza di origine russa ancora poco conosciuta e diffusa in Italia. Appartiene al Gruppo 2 secondo la classificazione F.C.I. Il suo nome in lingua originale è Kavkazskaja Ovtčarka e secondo degli studiosi che si sono occupati di studiare l’albero genealogico di questa razza, si può affermare che proviene dall’incrocio tra il molosso del Tibet e un cane da gregge dell’Asia. Inizialmente lo si poteva trovare in paesi come Azerbaijan, Russia, Armenia e Georgia. Tutti territori con un clima molto freddo ma che il Pastore del Caucaso ha saputo resistere senza alcun problema grazie alle sue caratteristiche fisiche: tanto pelo folto. Questa razza si presta bene ad essere utilizzata come cane da guardia. Lo sanno bene gli allevatori e i pastori del territorio russo che lo hanno sempre utilizzato per proteggere i propri greggi e le proprie case dagli attacchi costanti di lupi e orsi.

CARATTERISTICHE FISICHE GENERALI DEL PASTORE DEL CAUCASO

Questo cane è di taglia grande e si presenta con una costituzione grossa e robusta e con dei muscoli e delle ossa molto imponenti. Il pelo è molto folto e può essere di tre varietà differenti: corto, semilungo e lungo. Anche i colori sono diversi. Si possono trovare cani con pelo di colore grigio, color paglia, bianco, tigrato o maculato. La cosa importante è che non deve esistere un Pastore del Caucaso di colore nero che gli esperti del settore considerano un difetto. Ha una testa e degli zigomi che lo fanno somigliare ad un orso. Lo stop è quasi del tutto nascosto dai peli con un musetto più corto rispetto alla costituzione del cranio. Gli occhi invece sono molto piccoli e infossati. La coda invece è lunga e può essere di tre diverse varietà: pendente ad uncino, pendente a falce e pendente ad anello. La corporatura di un esemplare femmina deve misurare di altezza massimo 70 cm e di peso può arrivare fino a 45 kg. L’esemplare maschio invece deve essere alto massimo 75 cm e può pesare molto più di 50 kg.

!

TEMPERAMENTO DEL PASTORE DEL CAUCASO
La razza Pastore del Caucaso si contraddistingue per essere molto forte e ubbidiente. Esegue i suoi compiti in modo impeccabile assicurando la guardia e la difesa non solo del gregge ma anche della casa dove è accolto. Verso il suo padrone è molto dolce, protettivo e coccolone ma il suo carattere cambia con le persone estranee: si trasforma diventando quasi poco socievole. Non ama essere provocato. Un cane di questa taglia deve essere accolto solo in una casa molto grande e possibilmente con un giardino esterno. Ha bisogno di grandi spazi per muoversi e per sentirsi a proprio agio.

ALLEVAMENTO E PREZZO DEL PASTORE DEL CAUCASO
L’allevamento di questo cane in Italia è ancora poco sviluppato. Tutti gli esemplari o meglio la maggior parte di essi proviene dall’allevamento più grande e più specializzato nella crescita di questa razza. Si trova a San Pietroburgo. Infatti la maggior parte degli esemplari deriva proprio da qui. I prezzi per un cane Pastore del Caucaso originale con tanto di certificazione si aggirano intorno agli € 800/ 1200.
La cosa importante per chi decide di prendere con sé un cucciolo di cane è curarlo ed occuparsi di lui come fosse un vero componente della famiglia. Hanno bisogno di tanto amore e di essere curati come delle vere persone. È necessario quindi assicurarsi che abbiano il microchip e che facciano le prime vaccinazioni di profilassi per preservare non solo la loro di salute ma anche la nostra.

 

(ndr) Si ricorda che i canili d’Italia sono pieni di amorevoli cani che aspettano solo di essere adottati e di riempire le nostre giornate con le loro attenzioni, fedeltà e amore. Vai al canile a cercare il tuo amico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 5 =