Pannolini e assorbenti da signora lavabili
Il nostro impatto ambientale necessita di essere ridotto: possiamo iniziare da piccoli gesti, riciclando, risparmiando e utilizzando prodotti eco-logici come gli assorbenti lavabili, sia per noi che per i nostri bimbi

Arrivano gli assorbenti lavabili da signora e i pannolini per bimbi in amido, delicato e duraturo: sono di Gg Innovation, azienda etica di Prato

L’utilizzo degli assorbenti da donna lavabili e di pannolini lavabili per bambini è ormai sdoganato, e sta entrando nelle comuni abitudini di vita delle persone.
Sull’importanza di utilizzare questi due strumenti igienici, sono stati scritti libri e molti articoli: basta considerare che l’utilizzo dei pannolini lavabili per bambini permette di risparmiare fino a 1/6 sulla spesa sostenuta se si scelgono gli usa e getta.
Il costo annuale di acquisto degli usa e getta, infatti, si aggira intorno ai 700 euro: nei primi tre anni di vita del bambino la spesa può arrivare oltre i 2500 euro. Per l’acquisto dei pannolini lavabili, invece, ci attestiamo su una spesa complessiva che va dai 300 ai 400 euro, comprese mutandine e salviette, considerando anche che il costo si riduce qualora questi pannolini siano riutilizzati da fratellini o parenti.
Senza poi parlare dello smaltimento degli usa e getta: un bambino che usa fino all’età di 3 anni questa tipologia di pannolini, ne consuma oltre 5000, producendo una tonnellata circa di rifiuto di difficile trattamento.
Lo stesso ragionamento vale anche per gli assorbenti da signora: secondo la fonte Istat, in Italia ci sono circa 16.000.000 di donne in età fertile e si stima che consumino ogni anno oltre 6.000.000.000 di assorbenti e tamponi producendo circa 120.000.000 kg l’anno di rifiuti difficili da smaltire destinati alla discarica perché non riciclabili.

La soluzione ce l’abbiamo sotto il naso e sono proprio i pannolini lavabili, sia per grandi che piccoli: e molte sono le aziende che stanno investendo energie in questi progetti.
Una di queste è la GG Innovation di Prato, azienda familiare che ha scelto la via ecologica per portare la sua impronta nel mondo. Ed è divenuta produttrice di pannolini lavabili per bambini con la linea Agunga, e di assorbenti lavabili per donna con la linea Rosea Lune. Presto una linea contenitiva dedicata al mondo degli anziani.

Gli assorbenti lavabili Rosea Lune sono realizzati, per la parte che rimane a contatto con la pelle, in fibra di amido; all’interno hanno un tampone super assorbente, mentre l’assorbente si aggancia alla mutandina con un comodo velcro. Il tampone è realizzato con vari strati di tessuti diversi, alcuni dei quali riciclati, mentre la fibra di amido, fresca e leggera, è un ipoallergenico naturale, inoltre rimane bella esteticamente, sebbene non sia sottoposta a tecniche chimiche di sbiancamento.
Una volta che questo assorbente lavabile ha finito il suo ciclo usurandosi, lo si può gettare nei cassonetti di abiti smessi, che vengono riutilizzati per produrre anche pannelli fonici assorbenti.
Questi assorbenti lavabili vanno lavati 3-4 volte in lavatrice prima di essere indossati, a 40 gradi anche senza detersivo o con sapone neutro. Quando vengono utilizzati, invece, occorre avere cura di non far seccare il sangue, immergendoli subito in acqua fredda con un cucchiaio di percarbonato per il preammollo: se si è fuori casa, sarà importante dotarsi di una busta di plastica in modo che il sangue, grazie all’umidità che si crea all’interno, non si secchi.
Una volta ammollati, gli assorbenti lavabili Rosea Lune si lavano in lavatrice a 40 gradi o a mano con detersivo per bucato ecologico e neutro. Per il lavaggio di questi assorbenti è importante non utilizzare l’ammorbidente, né l’asciugatrice, poiché possono danneggiare le fibre del tampone.

Un altro prodotto voluto da GG Innovation sono i pannolini lavabili per bambini della linea Agunga: sono pannolini molto semplici composti da soli due pezzi, realizzati in 3 taglie, da 1-3 mesi (da 3 a 7 Kg); da 3-9 mesi (da 7 a 10 kg); da 10-20 mesi (da 10 a 15 Kg).
Questi pannolini lavabili si compongono di una mutandina in cotone bio organico spalmato internamente con poliuretano all’acqua: sopra alla spalmatura vi è cucito l’amido, ipoallergenico, che rimane a contatto con la pelle del bambino per garantire freschezza. L’altra parte è composta dal tampone assorbente, realizzato con gli stessi materiali della mutandina, che si inserisce e toglie attraverso delle taschine poste sul dietro.
Anche i pannolini lavabili Agunga vanno lavati 2 – 3 volte prima dell’uso: una volta utilizzati, si sciacqua il tampone e si mette in lavatrice a una temperatura non maggiore di 50 gradi, aggiungendo al detersivo per bucato due cucchiai di percarbonato igienizzante.
Non utilizzare ammorbidente e asciugatrice che potrebbero danneggiare il tampone interno.

 

PANNOLINI LAVABILI SU STILE NATURALE SHOP

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =