Olio di ricino per curare capelli e ciglia

Denso e pregiato, l’ olio di ricino per le sue proprietà idratanti, rinforzanti e ristrutturanti è un ingrediente ideale per curare capelli, ciglia e unghie

Estratto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta del ricino (Ricinus communis), l’olio di ricino è un olio vegetale molto pregiato e denso, conosciuto soprattutto per le sue caratteristiche lassative. Tuttavia, l’olio di ricino si rivela essere anche un ingrediente per la cosmetica naturale, principalmente come agente idratante, ed avendo una buona affinità per la cheratina, principale costituente di peli, capelli e unghie, adatto per prendersi cura dei capelli e delle ciglia. Ecco alcuni consigli per utilizzare l’olio di ricino per la propria bellezza anche a casa. L’olio di ricino si trova in commercio in erboristerie e parafarmacie, acquistabile al prezzo di 5-8 euro.

SCOPRI COME FARE LA MASCHERA DI ROSA CANINA

rosa canina
ROSA CANINA PER LA MASCHERA DI BELLEZZA CONTRO LE RUGHE

OLIO DI RICINO CONTRO LE RUGHE

Come emolliente naturale, l’olio di ricino aiuta la pelle nella produzione di collagene ed elastina. Può essere dunque un valido alleato per contrastare i segni del tempo sul viso: distribuito sulla pelle infatti l’olio di ricino forma uno strato che riduce fortemente l’evaporazione dell’acqua cutanea e può essere utilizzato per il trattamento naturale delle rughe. Per avere una pelle subito più liscia e morbida è sufficiente immergere un batuffolo di cotone nell’olio di ricino, applicarlo sul viso – facendo attenzione agli occhi – e massaggiare leggermente con le dita pulite prima di andare a dormire.

ANCHE L’EQUISETO LO PUOI USARE CONTRO LE RUGHE

EQUISETO
L’EQUISETO: IL NOSTRO ALLEATO CONTRO LA CELLULITE, LE RUGHE E LE UNGHIE FRAGILI

CAPELLI RINFORZATI CON L’OLIO DI RICINO

L’olio di ricino è noto anche per le sue proprietà rinforzanti e ristrutturanti, efficaci per la cura dei capelli secchi, sfibrati e spezzati. Può essere usato su lunghezza e punte poiché riequilibrando il quantitativo di grasso nei capelli previene il loro indebolimento ed aiuta ad evitare la formazione delle doppie punte. Essendo l’olio di ricino molto denso, è poco facile da usare puro sui capelli ed è preferibile unirlo all’olio di mandorle dolci o all’olio di lino (1 parte di olio di ricino e 2 parti di olio di mandorle/lino) per un impacco nutritivo. Si consiglia comunque di usarlo sui capelli inumiditi con acqua e con parsimonia per evitare di seccare i capelli. Per i capelli si può anche realizzare un impacco pre shampoo da applicare sempre sui capelli inumiditi composto da: 1/5 di olio di ricino, 1/5 di olio di semi di lino, 1/5 succo di aloe e 2/5 olio d’oliva o di miele. L’olio di oliva o il miele aiutano a rendere più facile il risciacquo.

SCOPRI 5 RIMEDI NATURALI CONTRO I CAPELLI GRASSI

CAPELLI GRASSI
CAPELLI GRASSI: 5 RIMEDI NATURALI PER RENDERLI SANI

CIGLIA PERFETTE CON L’OLIO DI RICINO

Per avere ciglia forti e in salute, l’olio di ricino è l’ideale. Per applicarlo il consiglio è quello di utilizzare un vecchio contenitore di mascara usato con il suo scovolino, dopo averli puliti con attenzione (ad esempio tenendoli a mollo con acqua calda e sapone e inserendo spesso lo scovolino per far entrare l’acqua dentro il contenitore). Altrimenti, vi basterà pulire lo scovolino – da conservare poi in un luogo pulito – da immergere in una boccetta di olio di ricino. L’olio di ricino va applicato sulle ciglia umide la sera, tenendo per tutta la notte, senza tuttavia eccedere con le quantità per evitare che l’olio finisca negli occhi causando fastidi e bruciore. In questo modo, le ciglia saranno giorno dopo giorno più lunghe e più folte. Con lo stesso procedimento l’olio di ricino può essere impiegato per la cura delle sopracciglia.

SCOPRI I RIMEDI NATURALI PER LE UNGHIE

aneto per le unghie
Aneto per alito fresco e per le unghie forti

OLIO DI RICINO PER UNGHIE ROBUSTE

Essendo anche le unghie costituite di cheratina, possono essere trattate con l’olio di ricino ricevendone dei benefici se sono fragili e si spezzano facilmente. Per rendere le unghie più robuste è sufficiente massaggiarle ogni sera con olio di ricino unito a olio d’oliva in parti uguali insieme a qualche goccia di limone, che con la sua azione schiarente aiuterà anche a togliere le patine giallastre dalle unghie.

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 5 =