Olio di canapa, tutte le meravigliose proprietà
Il notevole equilibrio nutrizionale dell’olio di canapa, lo rende un alimento consigliabile tutti i giorni, anche durante il periodo dello svezzamento

Olio di canapa, questo sconosciuto. Lo sapevate che con questo olio estratto dai semi della canapa è possibile avere apporti nutrizionali completi? I semi di canapa, infatti, dai quali è estratto anche l’olio, sono un coacervo di nutrienti, un vero e proprio super food: oltre all’elevato contenuto di acidi grassi essenziali polinsaturi Omega 3 (ne contiene circa il 15%) e Omega 6 (circa il 45%), l’olio di canapa contiene la famiglia dei tocoferoli – vitamina E antiossidante -, che proteggono i lipidi delle membrane cellulari, principale bersaglio dei radicali liberi.

NEWSLETTER 1

L’olio di canapa ha un contenuto di proteine pari al 20-25%: l’elevato contenuto di edestina, insieme con l’altra proteina globulare, l’albumina, fa in modo che tali proteine contengano tutti e nove gli amminoacidi essenziali in una combinazione proteica unica in tutto il mondo vegetale; fornendo così al nostro corpo la base su cui creare altre proteine come le immunoglobuline: anticorpi che respingono le infezioni prima ancora che arrivino i primi sintomi percepibili. È per questo motivo che l’olio di canapa è utilizzato e consigliato anche per lo svezzamento dei bambini. I semi di canapa presentano anche una frazione grassa (34-35%) di ottima qualità e di composizione equilibrata costituita, per il 70-75%, da una miscela di acidi grassi polinsaturi quali l’acido linoleico, l’acido linolenico ed il gammalinolenico. L’acido gamma linoleico, circa il 4%, facilita lo sviluppo della capacità di apprendimento e la memorizzazione; favorisce la sintesi delle prostoglandine, ossia ormoni localizzati, i quali calmano i processi infiammatori dell’organismo e le alterazioni del sistema immunitario rinforzandolo, favorendo l’omeostasi cellulare, quella capacità, da parte delle cellule, di mantenere l’equilibro. Per questo motivo abbassa i rischi di tumore. Inoltre, per un corretto equilibrio ormonale, ricerche mediche confermano che è necessario assumere gli acidi grassi essenziali Omega 6 e Omega 3 – di cui i semi di canapa sono ricchissimi – in rapporto 3:1. La maggior parte degli oli vegetali non contiene questo rapporto ottimale e tende a promuovere l’accumulo di prodotti intermedi che ostacolano il metabolismo degli acidi grassi.

 

SCOPRI LE SCARPE DI CANAPA VEGAN

SCARPE CANAPA
SCARPE SNEAKERS BASSE IN CANAPA MODELLO SCOUT BASSE

ACIDI GRASSI E FIBRE

Secondo il medico nutrizionista Udo Erasmus, autore del best seller “Fats that Heal, Fats that Kill”, quello di canapa è l’olio vegetale più bilanciato, grazie all’elevato contenuto e al rapporto ottimale dei due acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6. Di grande rilievo anche il tenore dei carboidrati che gli conferiscono un valore energetico elevato (516 Kcal per 100 g). Buona è anche la percentuale di fibra grezza e di sali minerali, tra cui prevalgono il ferro ed il fosforo. Considerevole anche la dotazione di vitamine A,E,PP,C, e del gruppo B, con l’esclusione della B 12. L’olio di canapa, ottimizzando la risposta del sistema immunitario come prevenzione, può essere considerato un “vaccino” nutrizionale: se assunto quotidianamente, protegge dalle malattie metaboliche, arteriosclerotiche, vascolari e cardiovascolari. Ne è stata inoltre dimostrata l’efficacia per la cura del diabete, artrosi, artrite remautoide, sindromi ginecologiche e neurologiche, psoriasi, eczemi e micosi, pneumopatie, depressione.

SCOPRI COME USARE L’OLIO DI CANAPA NELLA COSMESI

OLIO DI CANAPA
OLIO DI CANAPA: COME USARLO NELLA COSMESI (LE RICETTE)

OLIO DI CANAPA: LE RICETTE 

Pappa vegetariana con hemp-fu di canapa (post svezzamento, dal settimo-ottavo mese)

INGREDIENTI

  • Brodo vegetale fatto in casa con verdure a scelta;
  • Verdure del brodo;
  • ½ cucchiaino da caffè di miso di riso
  • Hemp – fu
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • Crema di cereale in polvere per bebè

REALIZZAZIONE
Frullare 2 cucchiai di verdure del brodo, aggiungendo 200 gr di brodo, il miso di riso, 1 cucchiaio di l’hemp-fu. Al frullato aggiungete il cucchiaio di olio di semi e la crema di cereale in polvere.

Insalata primaverile con olio e semi di canapa

INGREDIENTI

  • Germogli di spinaci freschi
  • piantaggine
  • uvetta
  • asparago verde marinato
  • semi di canapa bio
  • olio di canapa bio
  • rapa rossa

REALIZZAZIONE

Lavare e sbucciate bene tutti gli ingredienti, quindi mettete l’uvetta in ammollo per 1 ora. Tagliate finemente le punte di asparago, ponendole a marinare nel succo di limone per 1 ora. Quindi grattugiate la rapa rossa, unite i germogli di spinaci freschi, la piantaggine, l’asparago marinato, l’uvetta, i semi di canapa bio e condite con olio di canapa bio, limone, sale e pepe.

LEGGI ANCHE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 11 =