Olio di canapa, tutte le meravigliose proprietà
Il notevole equilibrio nutrizionale dell’olio di canapa, lo rende un alimento consigliabile tutti i giorni, anche durante il periodo dello svezzamento

Olio di canapa, questo sconosciuto. Lo sapevate che con questo olio estratto dai semi della canapa è possibile avere apporti nutrizionali completi? I semi di canapa, infatti, dai quali è estratto anche l’olio, sono un coacervo di nutrienti, un vero e proprio super food: oltre all’elevato contenuto di acidi grassi essenziali polinsaturi Omega 3 (ne contiene circa il 15%) e Omega 6 (circa il 45%), l’olio di canapa contiene la famiglia dei tocoferoli – vitamina E antiossidante -, che proteggono i lipidi delle membrane cellulari, principale bersaglio dei radicali liberi.

NEWSLETTER 1

L’olio di canapa ha un contenuto di proteine pari al 20-25%: l’elevato contenuto di edestina, insieme con l’altra proteina globulare, l’albumina, fa in modo che tali proteine contengano tutti e nove gli amminoacidi essenziali in una combinazione proteica unica in tutto il mondo vegetale; fornendo così al nostro corpo la base su cui creare altre proteine come le immunoglobuline: anticorpi che respingono le infezioni prima ancora che arrivino i primi sintomi percepibili. È per questo motivo che l’olio di canapa è utilizzato e consigliato anche per lo svezzamento dei bambini. I semi di canapa presentano anche una frazione grassa (34-35%) di ottima qualità e di composizione equilibrata costituita, per il 70-75%, da una miscela di acidi grassi polinsaturi quali l’acido linoleico, l’acido linolenico ed il gammalinolenico. L’acido gamma linoleico, circa il 4%, facilita lo sviluppo della capacità di apprendimento e la memorizzazione; favorisce la sintesi delle prostoglandine, ossia ormoni localizzati, i quali calmano i processi infiammatori dell’organismo e le alterazioni del sistema immunitario rinforzandolo, favorendo l’omeostasi cellulare, quella capacità, da parte delle cellule, di mantenere l’equilibro. Per questo motivo abbassa i rischi di tumore. Inoltre, per un corretto equilibrio ormonale, ricerche mediche confermano che è necessario assumere gli acidi grassi essenziali Omega 6 e Omega 3 – di cui i semi di canapa sono ricchissimi – in rapporto 3:1. La maggior parte degli oli vegetali non contiene questo rapporto ottimale e tende a promuovere l’accumulo di prodotti intermedi che ostacolano il metabolismo degli acidi grassi.

 

SCOPRI LE SCARPE DI CANAPA VEGAN

SCARPE CANAPA
SCARPE SNEAKERS BASSE IN CANAPA MODELLO SCOUT BASSE

ACIDI GRASSI E FIBRE

Secondo il medico nutrizionista Udo Erasmus, autore del best seller “Fats that Heal, Fats that Kill”, quello di canapa è l’olio vegetale più bilanciato, grazie all’elevato contenuto e al rapporto ottimale dei due acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6. Di grande rilievo anche il tenore dei carboidrati che gli conferiscono un valore energetico elevato (516 Kcal per 100 g). Buona è anche la percentuale di fibra grezza e di sali minerali, tra cui prevalgono il ferro ed il fosforo. Considerevole anche la dotazione di vitamine A,E,PP,C, e del gruppo B, con l’esclusione della B 12. L’olio di canapa, ottimizzando la risposta del sistema immunitario come prevenzione, può essere considerato un “vaccino” nutrizionale: se assunto quotidianamente, protegge dalle malattie metaboliche, arteriosclerotiche, vascolari e cardiovascolari. Ne è stata inoltre dimostrata l’efficacia per la cura del diabete, artrosi, artrite remautoide, sindromi ginecologiche e neurologiche, psoriasi, eczemi e micosi, pneumopatie, depressione.

SCOPRI COME USARE L’OLIO DI CANAPA NELLA COSMESI

OLIO DI CANAPA
OLIO DI CANAPA: COME USARLO NELLA COSMESI (LE RICETTE)

OLIO DI CANAPA: LE RICETTE 

Pappa vegetariana con hemp-fu di canapa (post svezzamento, dal settimo-ottavo mese)

INGREDIENTI

  • Brodo vegetale fatto in casa con verdure a scelta;
  • Verdure del brodo;
  • ½ cucchiaino da caffè di miso di riso
  • Hemp – fu
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • Crema di cereale in polvere per bebè

REALIZZAZIONE
Frullare 2 cucchiai di verdure del brodo, aggiungendo 200 gr di brodo, il miso di riso, 1 cucchiaio di l’hemp-fu. Al frullato aggiungete il cucchiaio di olio di semi e la crema di cereale in polvere.

Insalata primaverile con olio e semi di canapa

INGREDIENTI

  • Germogli di spinaci freschi
  • piantaggine
  • uvetta
  • asparago verde marinato
  • semi di canapa bio
  • olio di canapa bio
  • rapa rossa

REALIZZAZIONE

Lavare e sbucciate bene tutti gli ingredienti, quindi mettete l’uvetta in ammollo per 1 ora. Tagliate finemente le punte di asparago, ponendole a marinare nel succo di limone per 1 ora. Quindi grattugiate la rapa rossa, unite i germogli di spinaci freschi, la piantaggine, l’asparago marinato, l’uvetta, i semi di canapa bio e condite con olio di canapa bio, limone, sale e pepe.

LEGGI ANCHE

 

 

2 responses to “Olio di canapa, tutte le meravigliose proprietà

  1. La documentazione scientifica che presentate,
    insieme a spiegazioni logiche dell”argomento in essere, sembrano tutte atte a presentare questa pianta come qualcosa di miracoloso, una panacea universale. L’olio di canapa dove si può acquistare?

    si può acquistare

    1. Buongiorno Gennaro, l’olio di canapa biologico lo trova prevalentemente in tutti i negozi erboristici dove si vende anche alimentazione. Oltre a Naturasì e anche molto negozi online. Le consiglio comunque di scegliere sempre prodotti biologici! A rileggerla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =