Mal di gola: tutti i rimedi naturali per sconfiggerlo
Per curare il mal di gola a volte basta affidarsi a rimedi semplici e naturali: dal miele alla cannella, ecco alcuni consigli per alleviare il fastidio mal di gola

A volte basta un po’ di riposo e qualche aiuto naturale per guarire dal mal di gola: noto in medicina come faringite, il mal di gola è un’infiammazione o infezione della faringe che può diffondersi anche alle zone attigue come naso, laringe e tonsille. Oltre ad essere fastidioso, non va dunque sottovalutato in quanto potrebbe essere in alcuni casi segno di un’influenza in arrivo. Vi sveliamo dunque alcuni rimedi naturali – e casalinghi – da mettere in atto in caso di mal di gola per prevenire il peggio.

 

MIELE CONTRO IL MAL DI GOLA

Una buona e dolcissima medicina è il miele che, grazie alle sue proprietà benefiche, può non soltanto alleviare il fastidio e il bruciore alla gola ma anche eliminare i batteri che causano l’infezione. Per combattere il mal di gola potete dunque assumere un cucchiaio di miele due volte al giorno. In alternativa, potete provare i gargarismi con miele e limone: dopo aver intiepidito due cucchiai e mezzo di miele e succo di limone, si fanno i gargarismi, e poi si deglutisce: il miele ha un’azione lenitiva, mentre il limone disinfetta, alleviando così l’infiammazione.

 

LIMONATA PER IL MAL DI GOLA

Ottima azione antibatterica è anche quella del limone: per questo per contrastare il mal di gola si consiglia di diluire succo di limone in acqua fredda. Oltre al sollievo immediato, la limonata offre anche vitamine energiche al corpo e al sistema immunitario. Altrimenti, potete limitarvi a fare dei gargarismi con il succo di limone un paio di volte al giorno.

 

SUFFUMIGI, FACILE RIMEDIO PER MAL DI GOLA E RAFFREDDORE

Efficace rimedio per il mal di gola, soprattutto se associato a raffreddore e tosse, sono i suffumigi, pratica dalle origini antiche basata sulla riduzione di una sostanza in fumi o vapori a scopo terapeutico o disinfettante. Per fare i suffumigi è sufficiente porre la parte malata al di sopra di un recipiente contenente una data sostanza in infusione a caldo. Nel caso delle vie respiratorie dunque basterà far bollire una pentola d’acqua, posizionarla sul tavolo, coprirsi il capo con un panno, per impedire al vapore di disperdersi, e respirare a bocca aperta i fumi che salgono dal recipiente, riemergendo ogni due minuti circa per respirare normalmente l’aria ambientale. L’operazione va ripetuta per due o tre volte. All’acqua si possono aggiungere 5-6 gocce (per un litro di acqua) di oli essenziali balsamici. I più adatti sono: menta, dalle proprietà balsamiche, decongestionanti, anticatarrali; arancio amaro, disinfettante, antinfiammatorio e decongestionante; eucalipto per le sue proprietà antinfiammatorie, espettoranti e balsamiche.

 

INFUSI PER IL MAL DI GOLA

Per alleviare i sintomi del mal di gola, la natura ci viene in aiuto con infusi di erbe. In particolare, i più efficaci sono gli infusi a base di radice di liquirizia, radice di altea, fiori Caprifoglio, crespino, eucalipto, camomilla e olmo. Si può scegliere di preparare un infuso per la gola con singole erbe o con miscele di piante ad azione mucolitica e decongestionante e con proprietà antisettica e antibatterica per alleviare i sintomi del mal di gola come irritazione e secchezza.

 

TISANA ALLA CANNELLA: RIMEDIO CONTRO IL MAL DI GOLA

Contro il mal di gola potete provare la tisana alla cannella, spezia dalle numerose virtù ricca di nutrienti che costituisce un ottimo antibatterico naturale, favorisce la digestione, ha un elevato potere antiossidante ed ha la capacità di riscaldare il fisico: indispensabile da avere in casa, soprattutto nei periodi più freddi dell’anno. La cannella si trova in commercio o sotto forma di canna, appunto, oppure direttamente in polvere. Per una tisana alla cannella, fate bollire la quantità di acqua di una tazza e scioglieteci 1 bastoncino di cannella nell’acqua o 2 cucchiaini di cannella in polvere, 2 cucchiaini di miele e una pizzico di pepe. Una volta portata a ebollizione, fate riposare un paio di minuti prima di berla e liberare le vie respiratorie e alleviare il mal di gola.

 

Le informazioni contenute in questo articolo non sono destinate a sostituire in alcun modo indicazioni mediche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − 1 =