L’Ecolaio: il green store come tu lo vuoi
La cartoleria fatta su misura contro lo spreco per un’economia economia pulita e sostenibile che si fonda sulle: 3 R Riuso, Riciclo e Recupero

L’Ecolaio è un interessante progetto di un nuovo concept store che nasce per divulgare su tutto il territorio nazionale, e attraverso i prodotti commercializzati, una sensibilità ecologica. Tutto parte dall’idea di Davide Siepe e Erika Rebatto che, già forti dell’esperienza con Lolligo Resolution ? azienda specializzata nella rigenerazione di cartucce per stampanti ? hanno intrapreso un progetto ancora più importante e soprattutto sostenibile. In che modo? La scelta del claim de L’Ecolaio la dice lunga: “Con l’eco non spreco”.

L’Ecolaio è un interessante progetto di un nuovo concept store che nasce per divulgare su tutto il territorio nazionale, e attraverso i prodotti commercializzati, una sensibilità ecologica.
Tutto parte dall’idea di Davide Siepe e Erika Rebatto che, già forti dell’esperienza con Lolligo Resolution – azienda specializzata nella rigenerazione di cartucce per stampanti – hanno intrapreso un progetto ancora più importante e soprattutto sostenibile.
In che modo? La scelta del claim de L’Ecolaio la dice lunga: “Con l’eco non spreco”.

Quattro sono i principi fondamentali:

  • il criterio produttivo delle “tre R”: Riuso, Riciclo e Recupero;
  • la produzione Made in Italy, in modo da abbattere le emissioni dei trasporti transnazionali;
  • fare progetti di recupero dei materiali insieme ai piccoli artigiani attenti all’impatto ambientale della propria produzione;
  • educare i più piccoli ad un atteggiamento al consumo consapevole, grazie ai laboratori educativi organizzati all’interno dei punti vendita.

E così all’interno dei negozi L’Ecolaio potrete acquistare CARTUCCE rigenerate e ricaricabili, materiale di archiviazione per UFFICIO, PENNE BIODEGRADABILI, matite recuperate dalla carta di giornale e colle a-tossiche; la LINEA ECOLOGICA per bambini spazia dagli album da disegno con carta riciclata ai giochi didattici e dedicati ai bebè; non mancano neppure articoli per la casa tra cui i piatti di fibra di bambù o gli articoli di legno come il simpatico macinapepe.

Ma il fiore all’occhiello de L’Ecolaio sono i prodotti creati a partire da materiale riciclato: ecco allora il RI-CUOIO, oggetti realizzati recuperando cuoio direttamente dalla discarica; la Cartapaglia, una carta derivata dalla paglia con la quale si può fare di tutto, dai portapenne alle cornici; a breve sarà anche possibile acquistare portafogli e tovagliette realizzati a partire dalle vele delle barche, oggetti in yuta riciclata e un progetto in collaborazione con una Onlus che dà lavoro a ragazzi disagiati che ha portato in negozio oggetti in argilla.

Due i negozi aperti in Italia: il primo e storico lo troviamo a Milano, in Viale Stelvio 45, l’altro a Perugia, in via A. Gramsci, 10.
La formula diAFFILIAZIONE ai concept store L’Ecolaio è, poi, decisamente innovativa: innanzitutto, non esiste un format di arredamento definitivo, ma c’è grande flessibilità nella scelta degli elementi di arredo e della struttura architettonica. Al cliente è, inoltre, offerta la possibilità di scegliere la modalità di business a lui più congeniale e affine alla propria storia lavorativa e personale: L’Ecolaio non impone una fornitura “standard”, ma la possibilità di scegliere su quale categoria merceologica improntare il negozio che diventa, a tutti gli effetti, un green store a modo tuo.

Insieme a quanto descritto, all’affiliato viene garantita un’assistenza personalizzata per l’organizzazione dello spazio, formazione specializzata del personale, un sito web dedicato ad ogni punto di vendita, un format di comunicazione, locandine e grafica.
Il negozio di Perugia, ad esempio, ha deciso di dedicare gran parte dello spazio agli articoli per bambini, abbigliamento, giochi per la prima infanzia, dove organizzare anche laboratori per i più piccoli.

“Aprire con noi significa scegliere la specializzazione merceologica verso la quale ci si sente più affini: il nostro motto è “non snaturare il tuo modo di fare business, ma valorizzalo attraverso L’Ecolaio”, ci dicono Erika e Davide, che proseguono: “Sulla nostra vasta gamma prodotto ogni punto vendita può declinare se stesso: questo perché, oggi, le persone non guardano più solo le mode standardizzate. I nostri clienti sono persone con la passione per il prodotto di qualità”.

E qui veniamo al messaggio che a L’Ecolaio preme comunicare: ossia quello verso un mondo sostenibile dove lo spreco è ridotto al minimo. Un messaggio profondamente condiviso dai propri clienti, un pubblico consapevole che non ha l’obiettivo di acquistare merce qualunque, ma che cerca valori etici nei prodotti per i quali è pronto a spendere una cifra equa.

Per ulteriori informazioni visitate il sito web www.lecolaio.it

 

 

Pubbliredazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 4 =