La batteria a molla

Si sta profilando un anovità fuori dal comune per quanto riguarda l’energia ecocompatibile: dalle ricerche condotte dalla Livermore risulta che si può produrre batterie a molle. Questo grazie a minuscole molle in carbonio che presenterebbero prestazioni migliori rispetto alle batterie Li-ion, sia in termini di affidabilità che di capacità di mantenere la carica nel tempo. Queste ben si presterebbero ad essere impiegate in gruppi di continuità (UPS) e in sistemi di allarme. Leggi tutto su: http://www.energeticambiente.it/pile-e-batterie/14722048-nascono-le-batterie-molla.html 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × uno =