Eritema solare, come alleviarlo con rimedi naturali

L’eritema solare è un male di stagione molto frequente. Il sole dona un colorito splendido alla nostra pelle, ma talvolta ci si può ustionare e in questo caso può comparire un’ eritema solare. I rimedi naturali possono aiutarci in questo caso, regalandoci sollievo e serenità dopo aver patito bruciore e prurito. Leggete l’articolo e scegliete quale rimedio fa più per voi.

SCONTO DEL 10% SU TUTTI I PRODOTTI ECO BIO PER CHI SI ISCRIVE ALLA NEWSLETTER

newsletter

SCOPRI TUTTE LE OFFERTE DELLA SETTIMANA!

BICARBONATO DI SODIO PER ALLEVIARE L’ERITEMA SOLARE
Per dare sollievo a quella fastidiosa scottatura, ecco che si presenta il bicarbonato di sodio. Vi consigliamo di aggiungere due cucchiai nella vasca da bagno e immergetevi all’interno per almeno 15 minuti. Non esagerate col tempo, perché il prodotto potrebbe tendere a seccare la pelle.

PER APPROFONDIRE PUOI LEGGERE: Bicarbonato per i denti bianchi e per la salute

bicarbonato di sodio

FARINA D’AVENA PER ALLEVIARE L’ERITEMA SOLARE
Tra i rimedi naturali, appare anche la farina d’avena. Come per il bicarbonato di sodio, vi suggeriamo di utilizzarne due cucchiai all’acqua della vasca da bagno, quindi fatevi un bel bagnetto rilassante e restateci per almeno 15 minuti. Se la zona stressata fosse il piede o la mano, potete semplicemente utilizzare una bacinella.

PATATA TRA I RIMEDI NATURALI IN CASO DI ERITEMA SOLARE
Tagliate a metà una patata e applicate la parte bagnata sulla zona sensibile e lasciatela agire per qualche minuto. Se preferite potete tagliare una fettina, applicarla sulla pelle e ricoprire con una garza, in modo che stia ferma. Cambiatela almeno 3-4 volte al giorno. Se avete più pazienza, potete anche creare un frullato di patate e usarlo come se fosse una crema.

VUOI CONOSCERE I MILLE USI DELLA PATATA? Cliccami!

patate lesse

RIMEDI NATURALI, IMPACCHI AL LATTE
Per alleviare il sintomo dell’eritema solare, utilizzate il latte creando degli impacchi con un panno pulito o una garza sterile. Lasciate agire il tempo necessario e ripetete l’operazione più volte durante la giornata.

POTREBBE INTERESSARTI SAPERE: Latte materno come usarlo in cosmetica

LATTE MATERNO

YOGURT BIANCO
Se non avete latte in frigo, allora provate ad usare lo yogurt bianco. Versatelo con le mani direttamente sulla scottatura e lasciate agire per 15 minuti, quindi risciacquate. Fate questo trattamento più volte al giorno.

ALOE VERA COME RIMEDIO PER DARE SOLLIEVO
Come possiamo non citare l’aloe vera tra i rimedi naturali per curare l’eritema solare? Utilizzate il suo gel sulla parte dolorante almeno 5 o 6 volte al giorno, fino a che non sarà passato del tutto.

PER SAPERNE DI PIU’: ALOE ANCHE PER L’ACNE

ALOE

BERE TANTA ACQUA PER ALLEVIARE L’ERITEMA SOLARE
Rigenerate il corpo e bevete tanta acqua: dopo una giornata di sole, il corpo risulta essere disidratato, quindi bisogna riequilibrare i liquidi bevendo molta acqua. Questo aiuterà anche a far guarire prima la scottatura.

APPLICARE UNA CREMA IDRATANTE
Tra i rimedi naturali compare anche la crema idratante: utilizzatene una che sia delicata e che sia dermatologicamente testata, direttamente sull’eritema solare. Per un effetto più fresco riponete la crema in frigo, quindi utilizzatela almeno 5 volte al giorno.

APPLICARE UNA CREMA AD ALTA PROTEZIONE
Quando uscite di casa, se il sole è troppo caldo, applicate una crema a protezione +50 sulla scottatura, oppure copritela con una garza per evitare altri fastidi.

CERCHI LA CREMA AD ALTA PROTEZIONE? PROVA ANTHYLLIS CERIFICATA ICEA

CREMA SOLARE

COSA NON FARE IN CASO DI ERITEMA SOLARE
Non utilizzate ghiaccio, non utilizzate saponi aggressivi, ma solo tipi anallergici per pelli intolleranti e delicati; non restate in vasca da bagno più di 15 minuti, ma se avete bisogno di refrigerio preferite una doccia fresca. Evitate bevande alcoliche. Inoltre non indossante capi stretti e troppo a contatto con la pelle, quindi se potete evitate il reggiseno perché spesso la zona spalle è più a rischio di scottatura.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 6 =