Emorroidi in gravidanza: come curarle con l’omeopatia
Emorroidi in gravidanza: sempre più donne ne soffrono. Scopriamo insieme quali sono i rimedi omeopatici più adatti per contrastare ed eliminare le emorroidi.

Emorroidi in gravidanza l’incubo nascosto di ogni donna. Questo disturbo è fortemente legato ad un’altra problematica, la stitichezza, che ne rappresenta una delle cause principali. Infatti, durante tutti i nove mesi di attesa, il cambiamento del quadro ormonale, comporta un rilassamento delle pareti dell’intestino rendendolo meno efficiente ed efficace. Inoltre si deve considerare anche il peso del feto che crescendo crea una continua pressione sulle vene del retto e dell’ano. In questo modo il sangue non fluisce liberamente e causando l’ingrossamento delle vene, si provoca anche la formazione delle emorroidi. I sintomi più diffusi sono: prurito, bruciore, dolore, fuoriuscita di sangue. Data la particolare situazione della donna incinta, per la cura delle emorroidi deve stare molto attenta alle sostanze che le vengono somministrate. Sono banditi cortisoni ed anestetici.

ISCRIVENDOTI ALLA NEWSLETTER
hai diritto ad un BUONO SCONTO DEL 10%

newsletter stile naturale

 RIMEDI NATURALI PER CURARE LE EMORROIDI IN GRAVIDANZA

Se state cercando quindi un rimedio per curare le emorroidi in gravidanza, di seguito vi proponiamo delle cure da effettuare con i prodotti che vi vengono offerti dalla nostra Madre Natura. Si tratta per lo più di rimedi omeopatici che a differenza di quanto si pensi e degli altri rimedi, tra cui ritroviamo anche quelli fitoterapici, possono essere impiegati anche per le donne in dolce attesa. Sono privi di cortisone e consistono in un trattamento localizzato con diversi unguenti. I rimedi omeopatici sono sicuri e non presentano particolari effetti collaterali. Il loro funzionamento in generale è semplice: alla persona viene somministrata una sostanza naturale che ricrea nell’organismo gli stessi effetti e sintomi che vengono riprodotti dalla malattia. In questo modo si innesca la produzione di anticorpi che sono fondamentali per guarire e riprendere il normale stato di salute. L’omeopatia deve rappresentare un rimedio concordato con il proprio ginecologo di fiducia.

POMATE E CREME PER LE EMORROIDI IN GRAVIDANZA

Tra questi rimedi ritroviamo pomate e creme a base di erbe ed estratti naturali che, grazie alle loro proprietà terapeutiche, servono a cicatrizzare e allo stesso tempo restringere le emorroidi. Inoltre con l’azione lenitiva ed emolliente si riesce a calmare anche il dolore. Applicando questi unguenti direttamente sulla zona anale interessata, si rende il tessuto muscolare più elastico e si agisce a favore del riassorbimento delle stesse. Tra le principali sostanze naturali alla base dei rimedi omeopatici troviamo quelle indicate di seguito. Potete scegliere se optare per l’applicazione delle creme o pomate oppure per un’assunzione orale in granuli sempre consultando il vostro medico di fiducia

ALOE VERA

 E’ utile sia in presenza di emorroidi in gravidanza esterne che interne, tanto da poter essere applicata anche direttamente all’interno del retto. Appena applicate il gel di aloe vera, sentirete una sensazione di ghiaccio, un effetto freddo che oltre ad alleviare da prurito ed irritazione, lenisce il dolore.

ACIDO NITRICO

Si tratta principalmente di una sostanza che in natura è conosciuta per la sua capacità di provocare irritazione. Proprio per questo è particolarmente indicato in casi di emorroidi in gravidanza esterne che sono accompagnate da fuoriuscita di sangue e da un dolore forte e persistente. L’acido nitrico è indicato anche per una condizione di stipsi molto acuta.

APIS MELLIFICA

E’ uno dei rimedi omeopatici più apprezzati per le donne in gravidanza. Se avete delle emorroidi esterne, è ideale utilizzare una pomata a base di apis mellis per attenuare il rossore e il prurito.

CALENDULA

La calendula è una pianta così bella da osservare con i suoi fiori gialli ed arancioni, presenta numerose proprietà terapeutiche utili per guarire dalle emorroidi in gravidanza in poco tempo. Tra le sue azioni principali ritroviamo: antibatterica, sedativa, antinfiammatorio gastrointestinale, cicatrizzante e calmante. Queste ultime due azioni sono quelle che ci interessano maggiormente per i casi di emorroidi. Infatti il processo di cicatrizzazione avviene dopo che il flusso di sangue è stato stimolato per arrivare fino ai tessuti muscolari.

COLLINSONIA CANADENSIS CONTRO LE EMORROIDI IN GRAVIDANZA

Questa sostanza naturale è molto apprezzata per la sua capacità di alleviare dolori e fuoriuscita di sangue dalle emorroidi. In ogni caso è ideale anche per la cura di stipsi, altra condizione fortemente legata alle emorroidi.

GRAPHITES

Questa sostanza è costituita principalmente da carbone e ferro e si ottiene dalla lavorazione del minerale grafite con altre sostanze. E’ un rimedio omeopatico molto efficace per la cura delle emorroidi in gravidanza. Oltre ad essere efficace contro le emorroidi sanguinanti che provocano bruciore e prurito, è molto utile per contrastare la stipsi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + quattordici =