Come riutilizzare un cassetto in legno per decorare la tavola

Non so voi, ma io sempre più spesso colleziono oggetti vari, dalle zuppiere ai vasi, dai bicchieri ai piatti; trovo affascinante girare per mercatini dell’usato e accumulare oggetti.

Avevo tenuto tempo fa solo un cassetto di un vecchio mobile, ma non sempre trovo subito la location perfetta nella mia casa e allora curioso online se ci sono suggerimenti e consigli a cui non avevo ancora pensato. Questa idea l’ho vista spesso nei blog e sulle bacheche di Pinterest e mi è piaciuta subito; quindi ho riutilizzarlo il cassetto facendolo diventare un perfetto centrotavola.

L’idea è facilissima, basta riempire il cassetto con quello che ci piace, in questi giorni sempre più spesso penso alla Primavera che arriverà e per portare una ventata di aria fresca in casa ho comprato dei bulbi di Muscari e li ho abbinati alle confezioni di thè particolare dai toni del blu e azzurro, ho anche aggiunto alcuni semi di piante esotiche e non per corredare la composizione.

Adoro i muscari, Muscari armeniacum, li compro sempre in questo periodo dell’anno, mi rallegrano sia con il loro delicato colore indaco che con il loro leggero profumo. Sono piante bulbose, rustiche e alte massimo 30/40 cm. Ogni singolo fusto porta un’infiorescenza a racemo allungato e compatto, composta dai fiori azzurri di piccole dimensioni. La particolarità sta nel fatto che gli steli hanno un portamento delicato e romantico che mi affascina.

Non appena sfioriscono, li tengo in casa in un luogo asciutto, per qualche tempo e poi con l’arrivo dell’autunno li pianto in giardino, così ogni anno la mia collezione di bulbi primaverili aumenta.
La posizione perfetta è al sole, ma tollerano abbastanza bene anche la mezzombra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =