Come Riciclare i Guanti

Spesso quando si fa il cambio dell’armadio per la nuova stagione, ritroviamo indumenti vecchi che mai più riutilizzeremo. Se avete trovato dei guanti bucati o che comunque non metterete più, allora ricicliamoli insieme dando a loro una nuova opportunità! ! Ma non solo guanti in cotone o in lana, perché anche i guanti da cucina in gomma possono essere utili per diverse creazioni.

REALIZZARE UN VASO DA FIORI FINTI CON UN GUANTO
Non ci crederete mai, ma con i guanti è possibile realizzare dei vasi da fiori molto belli ed originali. In che modo? Vi basta inserire dell’ imbottitura all’interno che può essere della sabbia e poi applicare dei fiori finti che fuoriescano dal guanto. Sembrerà una mano vera! Un’ idea originale per arredare la vostra casa!

COLTIVARE PIANTINE IN GUANTI DI GOMMA
Appendete in esterno a delle corde per asciugare i vostri panni, i guanti di gomma e utilizzateli come vasi per le vostre piantine da giardino. Vi basterà inserire del terriccio, i semini e annaffiare con dell’acqua. Mettete tanti guanti di diverso colore tutti in fila e vedrete che vivacità nel vostro giardino o sul vostro balcone!

RICAVARE ELASTICI DA GUANTI IN GOMMA
Ritagliate a strisce i vostri guanti in gomma e ricavate tanti elastici multiuso. Sempre utili in casa per legare cavi , chiudere le buste della pasta e molto altro ancora…

REALIZZARE UN ORSETTO CON UN GUANTO DI LANA
Vostro figlio o vostra figlia adora gli orsetti? Allora è il momento di crearne uno con le vostre mani ed è davvero semplice, vi basta prendere un guanto, magari dai colori beige o marrone, forbici, pennarello per tessuti, ago e filo, cotone idrofilo e un bottone in legno. Ora ritagliate le varie zone del guanto e cominciate a costruire il vostro pupazzetto.  Riempite con il cotone per creare un’ imbottitura e ricucite i pezzi con ago e filo. Create il naso con il bottone in legno e gli occhi con il pennarello nero.

REALIZZA UN CONIGLIETTO CON UN GUANTO
Oltre ad un orsetto potete trasformare un guanto in un coniglietto. Utilizzate il guanto di lana o cotone per intero senza ritagliarlo, ma riempiendolo di cotone idrofilo per dargli una forma piena. Riempite soltanto due delle cinque dita (indice e mignolo) così da creare le orecchie, mentre le altre cucitele o eliminatele in modo da nasconderle. Poi utilizzate due occhi finti oppure disegnateli sulla parte davanti creando la faccia del coniglio e incollate due batuffoli bianchi per il muso e uno rosa per il naso. Con ago e filo cucite i baffi.

PUPAZZETTI PER BAMBINI CON LE DITA DEI GUANTI
Ritagliate tutte le dita dei guanti che volete riciclare e mettetevi all’opera con i vostri bimbi per creare dei pupazzetti e  giocare insieme a loro! Una volta ritagliate le dita create degli occhietti, naso , bocca, orecchie, coda, cappello, corona e tutto quello che vi passa per la testa per formare un personaggio diverso dall’altro. Incollate tutto con della colla a caldo oppure cucite con ago e filo. Inventatevi una storia e date vita a questi piccoli personaggi. Inoltre potrete realizzare con delle scatole di cartone, un vero e proprio teatrino per le marionette così da dare vita ad uno spettacolo per i vostri bambini.

ALTRI SUGGERIMENTI: potete riciclare i guanti in cotone o lana, semplicemente ricavando il tessuto per creare delle piccole cose, come dei portamonete, oppure degli scalda tazze, un polsino fashion… Oppure unire tanti guanti per dare vita ad un morbido cuscino o addirittura ad una cuccia per il vostro gatto. Liberate la vostra creatività e mettetela in pratica!

Fonti
http://www.recyclart.org/2012/05/trimay-gloves-recycle/
http://www.nonsprecare.it/il-riciclo-dei-guanti-vecchi-possono-diventare-tante-cose/il-riciclo-dei-guanti-vecchi-possono-diventare-tante-cose-13
http://media-cache-ec0.pinimg.com/originals/8c/82/ba/8c82baf591ccd27ffd0761ddb06633eb.jpg
http://www.prakticideas.com/diy-glove-chipmunk/
http://www.pinterest.com/pin/46091596160127301/
http://www.alannageorge.com/2011/11/28/handmade-holidays-finger-puppet-kit/

 

Ci scusiamo con i lettori se i link non sono collegati. Google non gradisce che ci siano così tanti link in uscita. Quindi per fornirvi comunque un’informazione completa e corretta abbiamo deciso di metterli scollegato. Basta quindi copiarli e lanciarli nel browser che più vi aggrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + dodici =