Come riciclare i bastoncini del gelato

Questo articolo vi consiglierà come riciclare i bastoncini del gelato perché se la natura vi ha fatto golosi, allora i dolci fanno parte della vostra quotidianità come sicuramente anche i gelati… Quindi se ne consumate molti, mettete da parte questi piccoli accessori perché oggi vi proporremo  tante fantastiche idee su come riciclarli creando nuove e particolari opere, ideali per decorare la vostra casa e renderla più accogliente.

CREARE UN NOME CON I BASTONCINI DEL GELATO
Con i bastoncini del gelato, possiamo fare molto come ad esempio dare vita al proprio nome o a quello dei vostri figli e crearlo è davvero semplice. Prendete quindi un numero di bastoncini in base alla lunghezza del vostro nome e iniziate a colorarne uno ad uno con i colori acrilici e pennelli. Potete anche disegnare all’interno, creando dei decori artistici, come dei pois, oppure dei ragnetti ecc.. Incollate con la colla a caldo  i bastoncini del gelato formando le varie lettere quando avete completato l’opera, attaccatela al muro o sull’armadio, con del potente nastro biadesivo.

CREARE UN PORTAMATITE RICICLANDO I BASTONCINI DEL GELATO
Se vostro figlio è un amante del disegno, create assieme a lui un bel portamatite realizzato con i bastoncini del gelato da riciclare. In che modo? Basta che ne prendiate almeno una ventina, pi vi servirà un rotolo di carta con un diametro largo, colori acrilici, pennelli, colla vinavil e un nastro o decori vari. Iniziate a colorare quindi i bastoncini e quando sono tutti asciutti, aggiungete la colla sulla superficie esterna del rotolo e iniziate ad attaccarli in modo verticale, uno accanto all’altro. Premete bene, e poi all’esterno legate un nastro decorativo, oppure uno spago e se preferite potete aggiungere qualche altra decorazione. Finito il capolavoro, ecco che è pronto da essere utilizzato sulla scrivania di vostro figlio!

CREARE UN QUADRETTO CON IL RICICLO DEI BASTONCINI DEL GELATO
Se la vostra vena artistica ha la voglia di sperimentare di tutto e di più, ecco che vi consigliamo di riciclare i bastoncini del gelato in maniera creativa, quindi come realizzare un quadretto da appendere alla parete di casa. Prendete otto bastoncini del gelato e posizionatene quattro sul tavolo da lavoro, in modo parallelo, distanziati tra loro da uno spazio di circa 1 cm. Fate la stessa cosa nel verso opposto, sovrapponendone altri quattro e incollateli tra loro con colla a caldo. Ora che avete preparato la base, che potete lasciare in color legno oppure colorarla, aggiungete dei personaggi realizzati con un cartoncino, che possono essere dei simpatici animaletti come un ragnetto o una coccinella portafortuna. Aggiungete anche dei fili d’erba incastrati tra il materiale da riciclo.

CREARE UN PORTAFOTO DA PARETE CON IL RICICLO DEI BASTONCINI DEL GELATO
Chiunque di noi ha parecchie fotografie sparse nel cassetto del comodino e che potrebbero essere sistemate in modo migliore. Ecco che l’idea ve la diamo noi dandovi la possibilità di realizzare un piccolo portafoto da appendere alla parete, creato con i bastoncini del gelato da riciclare. Prendetene quindi quattro bastoncini, colorateli e incollateli tra loro nella forma che più desiderate, che può essere a rombo o quadrata, e incollate la foto dal retro, applicando un po’ di vinavil nei lati sulla parte dell’immagine. Create un piccolo foro nella parte alta e centrale e appendete al chiodo!

REALIZZARE UN PORTAFOTO DA TAVOLO CON IL RICICLO DEI BASTONCINI DEL GELATO
Se invece preferite sistemare la vostra foto ricordo in un portafoto da tavolo sempre con i bastoncini del gelato, il procedimento è simile, cambia solo qualche passaggio. Prendete sette bastoncini, una fotografia, pistola per colla a caldo o vinavil, colori acrilici. Dopo aver preso le misure della foto(ritagliatela un po’ nel caso fosse grande), colorate tutti gli oggetti da riciclare e mettete due bastoncini sul tavolo (uno a destra e uno a sinistra), per comporre i lati esterni. Incollate quindi altri due bastoncini del gelato formando un quadrato e fate la stessa cosa nella parte posteriore dopo aver incollato la foto. Mettete in piedi la creazione e posizionate un altro bastoncino in maniera diagonale incollato sul retro, in modo da avere il ruolo da “cavalletto”. In questo caso il vostro portafoto potrà rimanere in piedi ed essere sfoggiato su un tavolino da soggiorno.

ALTRI SUGGERIMENTI:
Con i bastoncini di gelato sono possibili tante altre creazioni e per i più pazienti e dalla mano ferma, proponiamo di provare a costruire una chitarra da sfoggiare ai piedi del vostro letto, oppure realizzare delle stelle natalizie o dei personaggi da appendere all’albero di Natale, utilizzarli come gambo per dare vita ad un fiore creato con le vostre mani, o addirittura utilizzarli per creare una cuccia al proprio amico a quattro zampe. Salviamo l’ambiente e ricicliamo il più possibile!

Fonti
http://www.fabmums.com/2010/07/02/recycled-crafts-from-ice-cream-sticks-to-colourful-abcs/
http://www.crafty-crafted.com/category/crafts-by-materials/craft-stick/
http://www.crafty-crafted.com/wp-content/uploads/2010/06/34.jpg
http://racing4awareness.blogspot.it/2012/04/ice-cream-stick-photo-frame.html

 

Ci scusiamo con i lettori se i link non sono collegati. Google non gradisce che ci siano così tanti link in uscita. Quindi per fornirvi comunque un’informazione completa e corretta abbiamo deciso di metterli scollegato. Basta quindi copiarli e lanciarli nel browser che più vi aggrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + quindici =