Celiachia: la guarigione viene dal frumento
Da una ricerca italiana del CRA – CER di Foggia si è identificato, all’interno del genoma del frumento, una proteina che contrasta l’effetto tossico del glutine

Ormai non ci stupisce più sapere che la cura delle malattie può provenire proprio dalle cause che la provocano. E’ il caso anche delle celiachia, la cui guarigione sembra nascondersi nel frumento tenero. Una ricerca italiana del CRA’ CER di Foggia, in collaborazione con l?Istituto Superiore di Sanità e l?Università degli Studi di Foggia, ha infatti identificato all?interno del genoma di frumento la sequenza genica responsabile dell?espressione di un “decapeptide” denominato “RPQ” – ovvero una proteina costituita da 10 aminoacidi – in grado di svolgere un?azione protettiva e contrastare l?effetto tossico del glutine nei soggetti celiaci. La ricerca dimostra che i frumenti insieme al glutine possono contenere anche molecole capaci di contrastare l?azione tossica del glutine stesso ed apre interessanti scenari per lo sviluppo di nuovi prodotti destinati ai celiaci.Ormai non ci stupisce più sapere che la cura delle malattie può provenire proprio dalle cause che la provocano. E’ il caso anche delle celiachia, la cui guarigione sembra nascondersi nel frumento tenero. Una ricerca italiana del CRA – CER di Foggia, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità e l’Università degli Studi di Foggia, ha  infatti identificato all’interno del genoma di frumento la sequenza genica responsabile dell’espressione di un “decapeptide”  denominato “RPQ” – ovvero una proteina costituita da 10 aminoacidi – in grado di svolgere un’azione protettiva e contrastare l’effetto tossico del glutine nei soggetti celiaci. La ricerca dimostra che i frumenti insieme al glutine possono contenere anche molecole capaci di contrastare l’azione tossica del glutine stesso ed apre interessanti scenari per lo sviluppo di nuovi prodotti destinati ai celiaci.

PROSEGUI LA LETTURA DELL’ARTICOLO ALLA PAGINA: CELIACHIA

Chiara Pietrella,  [email protected]
Visita il sito Ricette Senza. Troverai tante idee per chi ha intolleranze alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 7 =