Basta rifiuti! Guarda come ti riciclo la piscinetta di Winnie the Pooh
E’ l’idea venuta a Elena Benedetti una volta che la figlie è cresciuta e la piscinetta sarebbe stata buttata. E’ diventata l’orto di Winnie the Pooh

Perché liberarsi delle cose che non si usano più: ricicliamole! Nelle nostre cittò dobbiamo arrivare ad avere RIFIUTI ZERO. Come ha fatto Elena Benedetti di Pescatina, Verona. Gridando: basta rifiuti è nato l?orto di Winnie the Pooh. Racconta Elena: “Ho usato la piscinetta di mia figlia (4 anni) con i personaggi di Winnie the Pooh, che ormai era in garage da un paio d’anni senza essere utilizzata, ho fatto alcuni fori sul fondo per permettere all’acqua in eccesso di defluire, poi ho riempito la piscinetta, prima facendo uno strato di sassi, sempre per far uscire l’acqua, poi con terra in abbondanza. Rifiuti zero, basta rifiuti, rifiuti, orto, Winnie the Pooh, ricicloPerché liberarsi delle cose che non si usano più: RICICLIAMOLE! Nelle nostre cittò dobbiamo arrivare ad avere RIFIUTI ZERO. Come ha fatto Elena Benedetti di Pescatina, Verona. Gridando: BASTA RIFIUTI è nato l’orto di Winnie the Pooh.

Racconta Elena: “Ho usato la piscinetta di mia figlia (4 anni) con i personaggi di Winnie the Pooh, che ormai era in garage da un paio d’anni senza essere utilizzata, ho fatto alcuni fori sul fondo per permettere all’acqua in eccesso di defluire, poi ho riempito la piscinetta, prima facendo uno strato di sassi, sempre per far uscire l’acqua, poi con terra in abbondanza. Arrivata ad un livello accettabile (assolutamente secondo il mio unico e insindacabile giudizio, cioè quando la mia schiena non ne poteva più) ho piantato le mie PIANTINE, che prima erano tutte sparpagliate in diversi vasi (e mio marito continuava a ripetermi
che non gli piacevano, che era stufo di vedere “quell’accozzaglia di vasi”): timo, erba cipollina, lavanda, BASILICO, prezzemolo e, se va tutto bene, a breve avremo anche i POMODORI!

Sotto la piscina, ancora prima di posizionarla, ho steso una di quelle griglie di plastica che possono essere usate per far crescere le piante in altezza (non so se si vede dalla foto).
Mia figlia adesso è entusiasta: abbiamo l’orto di Winnie! e non vi dico l’entusiasmo nell’innaffiare tutte quelle piantine! “

Brava Elena: complimenti!
BASTA RIFIUTI http://www.stilenaturale.com/sezione/58/Basta_rifiuti.html solidi urbani
E anche tu raccontaci i tuoi ricicli!

BASTA RIFIUTI raccontaci anche tu come li hai riciclati! Manda foto e racconto dei tuoi lavori a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 18 =