Zucchine: polpette e pesto, 2 ricette veloci
Buone, estive, ricche di vitamine e ottime per la salute degli occhi: le zucchine si prestano ad essere cucinate in tanti modi, ecco qualche suggerimento

Nonostante si trovino tutto l’anno sul bando dell’ortofrutta, le zucchine sono un ortaggio estivo e la stagione calda è dunque la migliore per consumarle. Le zucchine, che fanno parte della famiglia delle cucurbitacee insieme a zucche, angurie e cetrioli, hanno un bassissimo valore calorico e sono composte per il 95% d’acqua. Ricche di vitamine A e C, le zucchine sono un alleato perfetto per la salute essendo fonte di luteina, un carotenoide che ha effetti curativi sugli occhi che, soprattutto nel periodo estivo, sono messi alla prova dalla luce intensa del sole, dal vento, dal calore e dalla salsedine.

Le zucchine inoltre si prestano ad essere cucinate in tantissimi modi.

POLPETTE DI ZUCCHINE E RICOTTA
Una ricetta facile e divertente che vogliamo proporvi è quella delle polpette di zucchine arricchite dalla ricotta. Un piatto sfizioso e vegetariano da servire come antipasto per qualche cena estiva o per convincere i più piccoli a mangiare verdure!
Gli ingredienti per preparare polpette di zucchine sono:
800 grammi di zucchine
1 uovo
100 grammi di ricotta
80 grammi di parmigiano
sale q.b.
noce moscata q.b.
pangrattato q.b. o farina q.b. per impanare

Per prima cosa, lavate con cura le zucchine privandole delle estremità. Tritatele poi finemente, oppure grattugiatele con una grattugia a fori medi. Per far sì che perdano dell’acqua, mettetele su un colino e spremetele aiutandovi con le mani. Poi, versatele in una terrina e amalgamatele con la ricotta, aggiungendo sale, un pizzico di noce moscata, uova e parmigiano. Nell’impasto non serve il pangrattato o la mollica di pane raffermo, in quanto uova e ricotta aiutano ad amalgamare. Una volta ottenuto un impasto solido, lavoratelo con le mani formando delle palline, tonde o schiacciate, da passare poi nel pangrattatto o nella farina, a seconda dei vostri gusti. A questo punto, cuocetele in padella: versate prima l’olio extravergine di oliva e quando sarà bollente friggete le polpette di zucchine fino a quando non risulteranno dorate. Quindi scolatele per qualche istante su un foglio di carta assorbente da cucina prima di servirle in tavola ancora calde.
In alternativa, potete cuocerle al forno, adagiandole su una teglia ricoperta di carta forno a 180 gradi per 30 minuti, girandole a metà cottura.

IL PESTO ALLE ZUCCHINE
Se invece siete amanti della pasta, perché non provarla condita con un buon pesto alle zucchine?
Ideale per il periodo estivo, questo pesto è davvero facile da preparare se avete a disposizione un mixer.
Per il pesto di zucchine sono necessari questi ingredienti:

250 gr di zucchine
10 gr di pinoli
10 gr di mandorle pelate
25 gr di parmigiano grattugiato
30 ml di olio extravergine
sale q.b.
basilico
menta

Dopo aver lavato le zucchine, privatele delle estremità e sminuzzatele. Mettendole su un colino, strizzatele con l’aiuto delle mani per privarle dell’acqua in eccesso. Nel mixer mettete le foglie di basilico, la menta, le mandorle, i pinoli, il parmigiano, il sale, aggiungete l’olio e frullate. Infine, unite le zucchine insieme ad un altro filo di olio e frullate nuovamente fino ad avere un composto omogeneo e morbido. Il vostro pesto di zucchine è pronto! Un ottimo abbinamento potrebbe essere con le classiche linguine, ma in cucina, si sa, spazio alla fantasia!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 12 =