Zenzero: come usarlo nelle ricette vegane

Lo zenzero è un ottimo rimedio naturale, ma è anche un perfetto ingrediente se usato nelle ricette vegane più gustose

Lo zenzero è una pianta erbacea delle Zingiberaceae originaria dell’Estremo Oriente coltivata in tutta la fascia tropicale e subtropicale. E’ un ottimo rimedio naturale che agisce su sintomi come mal di stomaco e nausee in gravidanza, ma se utilizzato come spezia, donerà un sapore unico anche alle ricette vegane.

 

FRULLATO DI COCCO E ZENZERO
Ingredienti:
¼ di tazza di fiocchi di cocco disidratati
1 banana
1 tazza di latte di cocco
3 cubetti di ghiaccio
1 cucchiaio di zenzero fresco tritato
Preparazione:
Frullare tutti gli ingredienti nel frullatore fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea e servire immediatamente.

 

ZUPPA DI CURRY, CAROTE, ZENZERO E ARANCIA
Ingredienti:
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cipolla a dadini
3 spicchi d’aglio tritati
1 cucchiaio di zenzero tritato
1 cucchiaino di curry in polvere
1/2 cucchiaino di sale
un pizzico di pepe macinato fresco
2 carote tritate grossolanamente
3 tazze di brodo vegan
1 tazza di succo d’arancia fresco
Preparazione
In una pentola grande scaldare l’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e cuocere fino a farla dorare. Aggiungere poi l’aglio e lo zenzero e cuocere ancora un paio di minuti. Unire le carote, il curry, sale e pepe, quindi il brodo e il succo d’arancia e portare ad ebollizione. A questo punto abbassare il cuoco e continuare la cottura per circa 20 minuti. Utilizzare quindi un frullatore ad immersione per mescolare la minestra o lasciatela raffreddare per usare un frullatore normale e frullate fino a farla diventare omogenea.

INSALATA DI CAVOLO CONDITA CON MISO E ZAFFERANO
Ingredienti:
2 tazze di cavolo verde taglio finemente
2 tazze di cavolo rosso tagliato finemente
2 ravanelli e 1 carota tagliati a julienne
1 cucchiaio di semi di sesamo nero
Per il condimento di miso e zafferano:
1 dito di zenzero e 1 spicchio d’aglio finemente grattugiati
2 cucchiai di miso dolce
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaio di tamari
3 cucchiai di acqua
Preparazione:
In una piccola ciotola, sbattere insieme gli ingredienti per il condimento (in alternativa è possibile utilizzare un frullatore), quindi mettete da parte. In una ciotola più grande, mescolare cavoli, carote, ravanelli e semi di sesamo, quindi aggiungere il condimento. Servire subito o lasciare riposare il piatto coperto in frigorifero per un paio d’ore a seconda della consistenza desiderata. Entrambe le alternative sono molto buone e la pietanza può essere servita sia fredda che a temperatura ambiente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 4 =