Vacanze “rinnovabili”: al Natural Hotel

Al Natural Hotel in Umbria, Il Parco dell’Energia Rinnovabile, ha il suo centro nell’impiego di fonti naturali per il suo funzionamento. Nato con finalità didattiche è una struttura ricettiva adatta a stimolare i visitatori nell’impiego delle “buone pratiche”. Come si presenta? Senza sprechi energetici: la struttura del casale per evitare gli sprechi d’energia è fatta con Isotex (composti da cemento e legno mineralizzato) blocchi che costituiscono la struttura portante all’interno del muro di pietra tradizionale. Tutto il casale è riscaldato col sistema a pavimento, la luce diurna passa nelle stanze buie attraverso un sistema tubolare di lenti e specchi. Le acque grigie sono recuperate per il riutilizzo negli scarichi e poi, dopo la fitodepurazione, per innaffiare il giardino. La produzione energetica avviene con i collettori solari sul tetto e a terra per la produzione di acqua calda e moduli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. Inoltre il 1° settembre Il Parco dell’Energia Rinnovabile invita gli insegnanti ad una giornata in cui potranno sperimentare i percorsi educativi ed i laboratori dedicati alle scuole, incontrare gli esperti dell’Associazione Humus Sapiens, visitare le strutture tecnologiche e ricettive del Parco, gustare ottimi piatti a base di ingredienti biologici in gran parte provenienti dall’azienda agricola del P.E.R.. Per Info  www.per.umbria.it

STILE NATURALE è una testata giornalistica  on line – Autorizzazione del Tribunale di Lucca n. 903 del 23 – 09 – 2009 

 Stile Naturale, la guida sicura per il biologico, prodotti naturali, prodotti biologici, l’ambiente e le piante da collezione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − quindici =