Urban gardening: boom di orti dopo l’uragano Katrina
Dopo l’uragano i cittadini di New Orleans si sono riappropriati della città creando giardini e orti privati e pubblici. On line un documentario

New Orleans del dopo uragano Katrina è diventata anche la capitale dell’Urban Gardening. Infatti dopo che l’uragano si è abbattuto sulla città capitale del jazz, molti abitanti sono tornati e hanno iniziato a prendersi cura degli spazi rimasti abbandonati dopo il disastro coltivando fiori o ortaggi.
Da allora pare che il fenomeno noto come urban gardening cioè le coltivazione di spazi verdi in ambiente urbano sia diventata un’abitudine virtuosa per diversi abitanti della capitale della Louisiana.
Sull’argomento è stato messo in rete un bel mini documentario dove alcuni di questi coltivatori domestici raccontano la propria esperienza con un grintoso accompagnamento musicale jazzistico in sottofondo.
Inoltre la presenza di associazioni come the New Orleans Farm and Food Network  hanno aiutato e promosso queste iniziative aiutando molti cittadini a creare la propria micro fattoria e a produrre ortaggi freschi destinati al consumo locale. Lo scopo del New Orleans  Farm and Food Network è quello di favorire il consumo di cibo fresco sano e prodotto possibilmente con metodi sostenibili.

Fonte: www.noffn.org

Video www.huffingtonpost.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 2 =