Rimedi naturali, quali usare contro la tosse
Tosse: un contrattempo che coglie molte persone di sorpresa! Ma come curarla senza farmaci di origine sintetica? Ecco che arrivano i rimedi naturali in soccorso

La tosse è uno dei sintomi più comuni da raffreddamento: per combatterla è possibile scegliere dei rimedi naturali, meno invasivi e che possiamo facilmente preparare in casa. In questo post schiroppo vi avevamo parlato di due sciroppi curativi della tosse, quello di rafano e quello alle bacche di rosa canina. Il rafano è ancora possibile raccoglierlo, mentre per le bacche di rosa canina occorrerà attendere ottobre inoltrato. I rimedi naturali contro la tosse sono svariati ed è possibile scegliere questa strada prima di servirsi di antibiotici o sciroppi di origine sintetica. Vediamo quali sono questi rimedi naturali contro la tosse

SCONTO DEL 10% SU TUTTI I PRODOTTI ECO BIO

PER CHI SI ISCRIVE ALLA NEWSLETTER

newsletter stile naturale

SCOPRI TUTTE LE OFFERTE DELLA SETTIMANA!

BASILICO

Essendo un valido espettorante, il basilico è un’erba aromatica mediterranea che veniva utilizzata come rimedio naturale contro tosse e raffreddore.
Si prepara un infuso, lasciando un pugno di foglie e fiori di basilico secco per 10 minuti in 1 litro di acqua calda. Bere dalle 2 alle 5 tazzine al giorno. Essendo tonico e rivitalizzante, questa tisana si può bere, 1 tazzina al giorno, anche come rimedio naturale all’affaticamento primaverile.

BORRAGINE
Questa straordinaria pianta spontanea, buonissima in cucina in risotti, minestre e frittate, è da sempre largamente utilizzata come rimedio naturale per calmare la tosse, ma anche per depurare il sangue e il fegato. Per preparare il rimedio, far bollire in un litro di acqua 20 gr di foglie di borragine o sommità fiorite, lasciando bollire per due minuti. Spegnere il fuoco, coprire e lasciar riposare in infusione per dieci minuti. Filtrare e bere dalle 4 alle 6 tazzine al giorno lontano dai pasti.

CIPOLLA
Chiedete alle nonne e vi risponderanno che la cipolla è un antichissimo rimedio naturale contro la tosse e il raffreddore. Antibatterico naturale, per calmare la tosse la cipolla si utilizza  facendola bollire nel latte o nell’acqua (10 gr per tazzina) per 5 minuti. Questo decotto filtrato si beve al mattino e alla sera. Con la cipolla si può anche preparare uno sciroppo per la tosse: cuocere 50 gr di cipolla in ½ bicchiere di acqua, filtrando e aggiungendo 1 cucchiaino di miele. Dopo aver mescolato bene, rimettere sul fuoco fino a quando il liquido avrà raggiunto una certa densità. Questo sciroppo alla cipolla si prende 1 cucchiaino ogni 4 ore.

FICO
Si prepara un decotto facendo bollire per 1 ora, 100 gr di fichi secchi tagliati a pezzetti in 1 litro di acqua: si possono anche aggiungere 30 gr di fichi datteri. Assumere dalle 3 alle 5 tazzine al giorno di decotto.

PAPAVERO
Lasciar riposare 5-6 gr di petali di papavero in 1 tazza di acqua bollente per 10 minuti, quindi colare e dolcificare con del miele. ATTENZIONE: del papavero non si utilizzano le capocchie nere del fiore, ma solo i petali rossi della corolla. Mai eccedere neppure con i petali poiché il papavero potrebbe causare vomito, diarrea e febbre.

SAMBUCO
Ancora è presto, ma quando a fine aprile fiorirà il sambuco, accorrete a raccogliere i fiori sia per autoprodurre il buonissimo sciroppo di fiori di sambuco, sia per preparare questo rimedio naturale contro la tosse. Preparare una miscela con 30 fiori di sambuco, 30 fiori di tiglio, 30 gr di foglie di eucalipto, 10 gr di foglie di menta piperita e tenetene in infusione 1-2 cucchiaini in una tazza per 15 minuti. Filtrare e bere caldo la sera prima di andare a dormire. Questo infuso vi farà sudare non poco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − 1 =