Theiner’s Garten Bio Vitalhotel
Quando il biologico è uno stile di vita: il Theiner’s Garten Bio Vitalhotel di Gargazzone è il primo hotel europeo con la certificazione ClimaHotel

A ttenzione all’ambiente, controllo degli sprechi energetici e degli scarichi nocivi, utilizzo di materiali naturali e valorizzazione delle risorse. Per la famiglia Theiner “biologico” non è una parola alla moda, ma uno stile di vita. E non a caso il Theiner’s Garten Bio Vitalhotel di Gargazzone (BZ), vicino a Merano, è il primo hotel europeo con la certificazione ClimaHotel, ottenuta alla fine del 2009. Si tratta di un sigillo di qualità assegnato secondo i criteri della sostenibilità che corrispondono ai concetti Natura (ecologia), Vita (aspetti socioculturali) e Trasparenza (economia). La valutazione avviene attraverso un punteggio in base agli obiettivi di sostenibilità raggiunti nelle tre aree. Il Theiner’s Garten Bio Vitalhotel è realizzato in base alle direttive ecologiche più coerenti e costruito su un terreno coltivato da 25 anni esclusivamente secondo i criteri dell’agricoltura biologica. Per fare un esempio un ospite al Theiner’s Garten spende solo 1/10 di CO2 rispetto a un hotel non ecologico della stessa categoria e grandezza.

“Dopo 25 anni di coltivazione e vendita di prodotti biologici avevamo voglia di creare qualcosa di nuovo – racconta Walter Theiner che con la sua famiglia due anni fa ha dato vita al Theiner’s Garten – Questo hotel rappresenta la mia filosofia di vita. E’ sostenibile, autentico e offre relax in un luogo che raccoglie tutto ciò che mi sta a cuore, come questo magnifico frutteto circondato dalle montagne altoatesine”.
L’idea originale della famiglia Theiner è stata realizzata in collaborazione con l’architetto Dominik Rieder dello studio Baukraft di Bressanone. Un ottimo esempio di edilizia sostenibile ed ecologica in una struttura architettonica moderna. Le 53 camere dell’hotel sono realizzate in legno massiccio, senza utilizzare chiodi o colla ma applicando l’innovativo sistema Soligno, brevettato dall’omonima azienda di Prato allo Stelvio. I letti sono privi di elementi in metallo, hanno materassi naturali e lenzuola in cotone biologicamente controllato. Le pareti delle stanze sono rivestite in legno di cembro, che secondo riscontri scientifici, favorisce il riposo notturno e il risparmio di battiti cardiaci. Per garantire l’assenza di elettrosmog tutte le connessioni telefoniche e internet sono schermate. Inoltre le camere non sono dotate di tv né di minibar, ma questo è disponibile su richiesta. In cucina si utilizzano soltanto prodotti provenienti da coltivazione biologica, alcuni direttamente dal maso confinante, rispettando le disponibilità stagionali. E lo chef crea piatti fantasiosi che spaziano dalla tradizione mediterranea a quella alpina, accompagnati dai vini consigliati da Ingo Theiner, sommelier e junior chef.

Il centro wellness del Theiner’s Garten si chiama Giardino del Benessere e segue l’approccio naturale del pastore tedesco Kneipp (quello del celebre percorso che favorisce la circolazione) che comprese alimentazione, attività fisica, piante officinali, acqua e stile di vita equilibrato. Mille metri quadrati per piscina coperta con vasca esterna, riscaldata tutto l’anno, sauna finlandese e biologica alle erbe, bagno turco, vasca per immersioni in acqua fredda e percorso Kneipp con accesso diretto al giardino. Il Theiner’s Garten si apre su un parco mediterraneo, su un orto di erbe aromatiche e spezie, sul frutteto biologico e ha anche un giardino panoramico sul tetto. Per i treattamenti beauty si utilizzano la linea cosmetica naturale del Dr. Hauschka e una linea di produzione propria a base di mele e pesche provenienti dal frutteto biologico dell’hotel.

Theiner’s Garten Bio Vitalhotel – via Andreas Hofer, 1 – Gargazzone (BZ) www.theinersgarten.it

Maria Cristina Righi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 4 =