Tartufi senza glutine, uova e latticini
I tartufi sono i cioccolatini più amati: da oggi anche chi soffre di allergie o intolleranze alimentari potrà gustarne tutto il sapore grazie a questa ricetta!

Ecco una ricetta semplicissima per preparare degli ottimi tartufi anche per gli amici celiaci o allergici a uova e latte. Questi cioccolatini “classici” sono ideali anche da regalare, con coperture differenti, in un’elegante scatola e sono quello che ci vuole per concedersi una pausa golosa e rigenerante.

La ricetta dei tartufi è semplicissima da preparare anche per gli amici celiaci o allergici a uova e latte. Questi cioccolatini “classici” sono ideali anche da regalare, con coperture differenti, in un’elegante scatola e sono quello che ci vuole per concedersi una pausa golosa e rigenerante.

 

Ingredienti per i tartufi

250 grammi di cioccolato fondente
150 millilitri di panna liquida vegetale
30 grammi di zucchero a velo vanigliato
cacao amaro in polvere q.b.
granella di pistacchi q.b.
granella di nocciole q.b.
farina di cocco q.b.

 

Preparazione dei tartufi di cioccolato:

Tagliare il cioccolato in piccoli blocchi o scaglie e unirlo in un pentolino alla panna liquida vegetale e allo zucchero vanigliato, quindi mettere sul fuoco bassissimo e amalgamare il tutto fino a che il cioccolato sarà totalmente sciolto e si verrà a formare una crema senza grumi (evitare, se possibile, di portarla a ebollizione).
Lasciarla raffreddare a bagnomaria e, quando sarà quasi fredda, girarla energicamente con una frusta o con uno sbattitore elettrico per incamerare aria, ottenendo una consistenza più spumosa e dal colore più chiaro. Riporre il pentolino in frigorifero per due o tre ore, finché la crema sarà diventata solida, quindi, con le mani bagnate e l’aiuto di due cucchiaini (anch’essi bagnati) procedere a formare dei mini tartufi di 2,5/3cm di diametro che andranno risposti di nuovo in frigo per 20/30 minuti. Nel frattempo preprarare delle ciotoline di cacao amaro, granella di nocciole e/o di pistacchio e farina di cocco. Passare i tartufini nelle varie coperture e sistemarli sui pirottini o su un vassoio.
Conservare i tartufi in frigorifero e tirarli fuori circa mezz’ora prima di servirli.

www.ricettesenza.it