Spiagge per nudisti in Italia: ecco dove le trovi
Le spiagge per nudisti in Italia rappresentano la nuova frontiera del turismo nazionale che attrae sempre più persone che hanno fatto del nudismo e del naturismo un vero e proprio stile di vita.

Le spiagge per nudisti in Italia sono delle spiagge dedicate esclusivamente a quelle persone che amano prendere il sole totalmente nudi. Rispetto a paesi esteri, in Italia sono ancora ben poche le persone che lo praticano ma, rispetto a quanto si possa pensare la loro presenza sul nostro territorio è ben rilevante estendondosi per tutta la penisola. In alcune regioni la loro presenza è stata regolamentata con delle apposite leggi ad hoc, le restanti spiagge invece, pur non essendo autorizzate si sono formate come luoghi di ritrovo di tutti i naturisti della zona e non. Andiamo allora alla scoperta delle migliori spiagge per nudisti in Italia. Partiamo?

VIDEO CON LUCIANA LITTIZZETTO E LE SPIAGGE PER NUDISTI (clicca l’immagine)

SPIAGGE PER NUDISTI LITTIZETTO

SPIAGGIA DI GUVANO – LA SPEZIA

Questa spiaggia è diventata il punto di riferimento nella riviera ligure per tutti i nudisti e naturisti. Frequentata fin dagli anni settanta, si distingue per le sue acque turchesi. La sua particolarità è il modo per arrivarci: attraverso una galleria ferroviaria pagando un pedaggio di cinque euro.
SPIAGGIA DI MARINA DI ALBERESE – GROSSETO
Questa spiaggia fa parte del Parco Regionale della Maremma e si trova nella provincia di Grosseto. Grazie alla sua posizione e l’assenza di lidi o bar sulla spiaggia, si può avere un contatto diretto con la natura: mare, sole, alberi e fauna locale.
SPIAGGIA DI PORTO FERRO – ALGHERO
Non poteva mancare nella nostra lista l’amata Sardegna. Non lontano dal lago di Baratz in provincia di Alghero abbiamo la spiaggia di Porto Ferro di cui solo una sua parte è possibile praticare il nudismo o il naturismo. Qui è permesso prendere il sole su una spiaggia bellissima fatta di sabbia rossa con alle spalle una pineta dove stare al fresco.
SPIAGGIA DEL TRONCONE – MARINA DI CAMEROTA (SA)

E’ l’unica spiaggia della regione Campania ad essere autorizzata al nudismo fin dal 2011. La spiaggia del Troncone è composta da tre calette fatte di ciottoli e sabbia grossa che si affacciano su acque turchesi e cristalline.
LIDO DI DANTE – RAVENNA
Questa spiaggia si trova nella provincia di Ravenna e da sempre rappresenta il punto di riferimento di tutti i nudisti d’Italia. Si estende per circa tre chilometri ed è frequentata per lo più da gay.

NIDO DELL’AQUILA – SAN VINCENZO (LIVORNO)

Ci troviamo in Toscana nel Parco Naturale di Ripigliano. Questa spiaggia di sabbia fine è riconosciuta come spiaggia per nudisti e frequentata fin dagli settanta. Solo una parte di essa è destinata a questo scopo; nell’altra parte attrezzata con stabilimenti balneari non è difficile incontrare famiglie con bambini.
SPIAGGIA DI MARINA DI BIBBONA – LIVORNO
In questa spiaggia è possibile prendere il sole in totale libertà e praticare il nudismo. L’unica pecca può essere rappresentata dal fatto che la stessa non viene frequentata esclusivamente dai nudisti ma anche da bagnanti “coperti”.
SPIAGGIA DI CAPOCOTTA – OSTIA (RM)
La spiaggia di Capocotta è molto frequentata dai nudisti e da persone gay e la prima sul litorale romano. Il primato non si ferma qui. Infatti è anche la prima spiaggia attrezzata con stabilimenti, bar e ristoranti.
SPIAGGIA DI TORRE SALSA – AGRIGENTO
Siamo in Sicilia nella Riserva naturale Orientata Foce del fiume Platani. Si tratta di una spiaggia esclusivamente dedicata ai nudisti e dove tra un bagno e l’altro è possibile anche vedere qualche tartaruga Caretta Caretta.
SPIAGGIA DI SECCHETO – ISOLA D’ELBA
Una spiaggia interamente dedicata agli amanti del nudismo e della natura ma anche della tranquillità. La sua posizione tra una cala ed un’altra, dopo la spiaggia di Cavoli, permette ai bagnanti di stare lontano da occhi indiscreti.

POTREBBE INTERESSARTI

Nudisti in bicicletta: pedalano per dire no all’inquinamento

Piscine naturali in Europa: dove trovarle

Vacanze gratis al B&B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − quattro =