Erbe aromatiche : il video tutorial della semina (le guide)
Le erbe aromatiche sono diventate la passione di molti ortisti. Non solo per la cucina ma anche per il piacere di avere nell’orto i profumi del mediterraneo. Qui grazie a Francesca Neri del vivaio dell’Elce abbiamo un video tutorial approfondito su come si seminano il basilico, il timo e l’erba cipollina. Passo dopo passo la guida pratica all’autoproduzione delle erbe aromatiche! Guarda il video!


Basilico, timo, erba cipollina sono solo alcune delle erbe aromatiche che possono arricchire il nostro orto.

Gustose, profumate, belle da vedersi posso essere autoprodotte per semina già dal mese di febbraio.

In questo articolo Francesca Neri del vivaio biologico L’Elce, grazie alla sua decennale esperienza, ci insegnerà passo per passo come seminare il basilico, il timo e l’erba cipollina già nei mesi invernali.

Una guida pratica all’autoproduzione arricchita d’esperienza e di amore per le cose belle e genuine.

Guarda tutto il  video!

Consociazione: dalla a alla z tutti gli ortaggi consociabili
Dalla A di aglio alla zeta di zucca: quali piante da consociare e una guida specifica su quali fiori e piante unire agli ortaggi per combattere i parassiti per una agricoltura biologica, sana e redditizia. Leggi la guida!

COSA OCCORRE

  • Una bustina di semi certificati biologici
  • Terriccio biologico per semine
  • Un paio di guanti
  • Vasi per la semina
  • Un setaccio o un colino
  • Etichette
  • Una penna
  • Un piatto
  • Una paletta
  • Uno spruzzatore per l’acqua
  • Un giornale o un piattino per coprire i vasi

PRIMO PASSO: PREPARAZIONE DEL LETTO

La semina delle erbe aromatiche e in particolare del basilico vuole una buona setacciata del terreno.

Questo si ripone nei vasetti in modo regolare.

Il terriccio deve essere da semina e biologico, leggero ma non concimato.

Per i dettagli guarda il video Erbe aromatiche semina 

SECONDO PASSO

Si aprono le bustine delle erbe aromatiche scelte e si rovescia il contenuto sul piatto.

Ci si accerta della buona costituzione dei semi e a questo punto si distribuiscono sulla superficie della terra come se si spargesse del sale.

Una volta effettuata l’operazione si prende il setaccio o il colino e si ricopre i semi di terra tanto quanto è la grandezza del seme.

Quindi un leggero strato di terra andrà le future piantine di erbe aromatiche.

Per i dettagli guarda il video Erbe aromatiche semina 

Le semine naturali e i secondi raccolti nell’orto
Una guida per fare le semine senza acquistare annualmente i semi e per fare rigermogliare le nostre piante, ottenendo un secondo raccolto.

TERZO PASSO

Si irrora in modo uniforme il terriccio di acqua usando lo spruzzino.

La terra deve essere inumidita ma non bagnata fradicia.

Tutti i giorni si effettuerà questa attività finchè le erbe aromatiche non avranno germogliato e non saranno arrivati a circa 2 centimetri di altezza.

Humus di Lombrico: come si fa e a cosa serve (le guide)
L’humus di lombrico dal classico fertilizzante al tè di lombrico: tutte le tecniche per produrlo e per utilizzarlo nell’orto, nel giardino e sul balcone.

QUARTO PASSO

Si coprono i vasi con un giornale o un piattino perchè i semi devono stare al buio in un posto dove non verranno più toccati.

Tutti i giorni si bagneranno e si controlleranno i germogli delle erbe aromatiche autoprodotte.

Dopo una ventina di giorni si aprirà il vaso e si lascerà che i germogli vengano irrorati dalla luce

Il compost biodinamico: come prepararlo e somministrarlo
Una guida per conoscere i metodi biodinamici per preparare un buon compost, i materiali più indicati ed il periodo migliore per effettuarlo

PER IL BASILICO

Se si effettua la semina del basilico a febbraio, in pieno inverno, si dovrà mettere il vaso in un ambiente caldo, può andare bene termosifone.

Il basilico ha bisogno di almeno 18 gradi per germogliare, quindi tenerlo sopra il radiatore può essere la soluzione ottimale.

Per il resto, si procede come per le altre erbe aromatiche.

Per i dettagli guarda il video Erbe aromatiche semina 

GRAZIE

Un grazie a Francesca Neri per averci regalato, con generosità, i suoi preziosi segreti!

Se vuoi saperne di più sulle erbe aromatiche del sui vivaio puoi guardare qui Vivaio L’Elce .

 

Foto e video: Giulia Premilli, copyright riservato

 

POTREBBERO INTERESSARTI

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − uno =