I mille modi per usare il sale da cucina

Sapete cos’è il cloruro di sodio? Si, stiamo parlando proprio di uno di quei prodotti che non mancano mai nella nostra dispensa: il sale da cucina. Come pulire il forno casalingo. Come lavare la verdura e la frutta. Come prevenire il congelamento. Come eliminare l’erbacce Il sale rappresenta anche un efficace erbicida per eliminare tutte quelle piante indesiderate, mettete una manciata generosa di sale grosso nel punto in cui crescono(strade d?accesso, fessure dei marciapiedi, intorno alle fondamenta della casa, ecc?) e bene prima di svolgere questa azione innaffiare le erbacce con acqua calda.
Sapete cos’è il cloruro di sodio? Si, stiamo parlando proprio di uno di quei prodotti che non mancano mai nella nostra dispensa: il sale da cucina.
Se pensavate che l’unica funzione del sale sia quella di insaporire il cibo, vi invitiamo a leggere la guida che segue per scoprire come un prodotto così economico possa diventare un grande alleato.

NEWSLETTER 1

Come pulire il forno casalingo
Una delle imprese più ardue per le casalinghe è sicuramente quella di far tornare a splendere il proprio forno. Spesso trovare il prodotto giusto sembra impossibile e si finisce per affidarsi a composti chimici che promettono di risolvere il problema in poco tempo, ma sappiate che un alleato nella pulizia del forno è proprio il sale. Preparate una crema di sale, composta da 1/2 litro d’acqua e 250 g. di sale grosso, spargetela sulle macchie di bruciato che si sono formate all’interno del forno e risciacquate con una spugna umida. Oltre alle macchie di bruciato desiderate togliere anche il loro odore allora servitevi di sale e cannella. Spruzzate la polvere di sale e cannella quando il forno è ancora caldo,  successivamente rimuovete il sale con una spazzola.

6 CONSIGLI PER PULIRE IL FORNO IN MODO NATURALE

pulire il forno
COME PULIRE IL FORNO IN MODO NATURALE CON BICARBONATO, SALE E LIMONE

Come lavare la verdura e la frutta
Per eliminare sporcizia e pesticidi da frutta e verdura create una miscela composta da  ½ tazza di aceto e 3 cucchiai di sale. Mescolate gli ingredienti fino a che il sale non si sarà sciolto, poi aggiungili al lavello pieno d’acqua. In seguito immergete nella soluzione la frutta e la verdura per 15-20 minuti. Rimuovete ed asciugate delicatamente…. e mangiate il vostro frutto e tanta verdura senza pensarci. Il sale vi aiuterà anche a prevenire l’imbrunimento di questi prodotti, una volta sbucciata una mela o una patata, immergetela in acqua leggermente salata per evitare che diventi scura e mantenga il suo colore.

8 GUIDE PRATICHE PER SECCARE LA FRUTTA IN CASA

FRUTTA SECCA
FRUTTA SECCA: COME PREPARARLA IN CASA PROPRIA

Come prevenire il congelamento
Durante l’inverno quando la temperatura scende sotto lo zero capita di trovare le nostre finestre congelate. Per evitare di passare l’intera stagione a disgelarle strofinate l’interno della finestra con una spugna imbevuta di acqua salata ed asciugatela, in questo modo ne prevenirete il congelamento. Un metodo da adottare anche per il parabrezza dell’automobile più soggetto al fenomeno del congelamento attraverso il sale scongiurerete anche l’accumularsi di ghiaccio e neve. Anche il bucato che viene steso in balcone nella stagione invernale rischia spesso di irrigidirsi per il freddo. La soluzione per contrastare il congelamento degli indumenti è quella di aggiungere un po’ di sale all’acqua dell’ultimo risciacquo in lavatrice.

TUTTI I BENEFICI DEL SALE DELL’HIMALAYA

SALE HIMALAYA
SALE ROSA DELL’ HIMALAYA

 

 

Come mantenere freschi i fiori recisi
Ricevere un mazzo di fiori è sempre un piacere, ma purtroppo una volta messi nel vaso dopo poco tempo perdono la loro bellezza. Per mantenere un po’ più a lungo vivi i vostri fiori aggiungete un pizzico di sale all’acqua all’interno del vaso. Il sale vi sarà utile anche se non amate avere fiori freschi in casa e usate comprare quelli artificiali. Attraverso questo prodotto, infatti, potrete pulirli da sporcizia e polvere che si accumula su di essi, mettete mezza tazza di sale grosso in un grande sacchetto dove porrete all’interno i vostri fiori artificiali (li tratterrete per il gambo tenendo ben chiuso il sacchetto con le mani) e scuotete energicamente…. ed il gioco è fatto.

I FIORI DA PIANTARE PER LA LOTTA BIOLOGICA

Calendula_Fiori_Erbe_Prato_Estate
SEI FIORI DA SEMINARE NELL’ORTO PER LA LOTTA BIOLOGICA

Come eliminare l’erbacce
Il sale rappresenta anche un efficace erbicida per eliminare tutte quelle piante indesiderate, mettete una manciata generosa di sale grosso nel punto in cui crescono(strade d’accesso, fessure dei marciapiedi, intorno alle fondamenta della casa, ecc…) e bene prima di svolgere questa azione innaffiare le erbacce con acqua calda. Importante: Non esagerate con la quantità di sale perchè se no finirete con il danneggiare  il terreno circostante.

SCOPRI I BENEFICI DEL CORIANDOLO

coriandolo
CORIANDOLO PER LA DIGESTIONE E L’INAPPETENZA

Come si allunga la vita della tua scopa
Le care vecchie scope di paglia, usate dalle nostre nonne per spazzare in terra, sono davvero resistenti anche se con gli anni vanno a rovinarsi. Un ottimo rimedio per allungare la vita della vostra scopa è quello di immergerla in acqua salata al momento dell’acquisto. In questo modo vi durerà più a lungo facendovi risparmiare sul frequente acquisto di  nuove scope.
Provate ad adottare questo rimedio anche per lo spazzolino da denti, ricordate immergere in acqua salata sempre prima di utilizzarlo per la prima volta.

Niente cera che cola dalle candele
Amate posizionare candele profumate in giro per la vostra casa, ma temete che la cera vi rovini mobili e tovaglie? Allora il sale fa al caso vostro prima di usare le candele immergetele in una soluzione satura di acqua e sale per un paio d’ore. Ovviamente lasciate lo stoppino fuori lo stoppino, asciugate bene prima di accenderle e sarete salvi dal fastidio della cera che cola dappertutto.

LEGGI ANCHE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + tre =