Riciclo della Cultura Popolare: torna Umbria Trash

Giovedì 24 e venerdì 25 Giugno 2010, nella splendida cornice dei Giardini del Frontone a Perugia, si svolgerà la seconda edizione di Umbria Trash, nata nel 2007 con l’intento di creare un evento aggregativo che valorizzasse forme d’arte di stile popolare, ormai tramontate. Umbria Trash torna per diventare oltre che il primo festival nazionale del “Riciclo della Cultura Popolare”, il primo evento “low cost” a basso impatto ambientale della Regione. La prima serata sarà dedicata ai suoni del “Trash Nazionale”, e vedrà salire sul palco l’indiscussa “trash band”  dei Gem Boy, che per l’occasione alternerà pezzi storici, a sketch comici proposti nel programma Televisivo “Colorado Cafe”. A seguire, il palco di Umbria Trash sarà testimone delle reunion dei Falqui and Gouttalax. A fare da cornice della serata i Dj di Radio due del programma “Orrore 33 giri” con una selezione di brani musicale che hanno segnato la storia del Trash nostrano. Il 25 invece la “Peruginitudine” farà da filo conduttore per la serata conclusiva dell’evento, con un mix di Artisti, personaggi e cultori del Folklore locale, per la prima volta insieme sullo stesso palco. Diego Mencaroni “dell’Accademia del Donca” farà da cicerone alla scoperta del dialetto in tutte le sue forme comunicative, partendo dai ragazzi di Wikidonca, che sono riusciti a digitalizzare il dizionario della lingua perugina, passando per le creazioni di video e di doppiaggi satirici di Settecervelli e Apomatto. Il “Donca D’oro” sarà invece il premio assegnato alle personalità che più rappresentano e interpretano la cultura e le tradizioni locali. Ancora segreta la lista dei personaggi che ritireranno l’ambito statuetta. L’evento terminerà con le coinvolgenti note poetiche del cantautore dialettale Roco accompagnato per la prima volta dalla Fraid band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 4 =