Riciclo creativo, come riutilizzare le mollette da bucato

Questo articolo è molto indicato per le casalinghe e per le donne che sanno cosa significa fare il bucato tutti i giorni! Quando le mollette da bucato si consumano, che cosa possiamo fare? Ovviamente riciclo creativo!

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER REALIZZARE UN LAMPADARIO
Se amate la creatività allora riciclare mollette da bucato per creare un lampadario in stile rustico vi sembrerà un gioco da ragazzi. Prendete un grande numero di mollette in legno e del filo di ferro, quindi create dei larghi cerchi con l’aiuto di una pinza e collegateli tra loro con un filo uno sopra l’altro, quindi posizionate le mollette sopra ad ogni fil di ferro, una accanto all’altra. Continuate così fino a riempire i tre piani e una volta terminata l’opera appendetela al soffitto, nella postazione della lampadina.

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER DECORARE UNO SPECCHIO
Il vostro specchio non è dotato di cornice e volete crearne una con le vostre mani? Potete semplicemente riciclare mollette da bucato incollando quindi le mollette tutte intorno o, ancor più facilmente, pinzarle al bordo dello specchio. Utilizzate un colore accesso, come il blu o il rosso, per dare un tocco visibile.

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER CREARE UN PORTAFOTO ROMANTICO
Se si sta avvicinando un giorno importante per la vostra vita di coppia oppure volete soltanto regalare un dono speciale al vostro partner, create un portafoto romantico con le mollette da bucato, ma in che modo? Prendetene almeno una ventina di legno e coloratele con colore acrilico rosso e pennello. Una volta asciutte, legatele tutte tra loro con un filo di spago passato all’interno, in modo da non renderlo visibile e dategli una forma ondulata. Pinzate quindi qualche fotografia che ritragga i vostri splendidi ricordi e posizionatela in camera da letto per un effetto sorpresa!

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER CREARE UN APPENDINO
Se volete realizzare un appendino creativo, ecco che riciclare le mollette da bucato in questo caso vi tornerà molto utile. Prendete un pannello di legno , coloratelo a vostro piacere e incollate al centro della superficie in fila, quattro o cinque mollette. Questo appendino è perfetto per oggetti leggeri, come strofinacci o presine da cucina, ma anche pigiami o cappelli. Per i cappotti meglio uno più tradizionale.

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER SCRIVERE IL NOME DELLA PIANTA
A volte vi capita di non ricordarvi il nome delle vostre piante perché ne avete fin troppe nel vostro piccolo orto? Allora infilate un ramo o un bastoncino nel terreno di ognuna e usate come “bandiera” una molletta da bucato sulla quale dovrete scrivere il nome con un pennarello. Semplice, ma geniale!”

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER CREARE UN VASO
Prendete una scatoletta del tonno oppure una lattina tagliata a metà e poggiate all’interno del terriccio e i semini per far crescere una piantina, quindi ecco che riciclare mollette da bucato servirà a decorare tutto il contorno. La stessa cosa potete farla dando vita, anziché ad un vaso, ad un portacandele.

RICICLARE MOLLETTE DA BUCATO PER CREARE UNA BOMBONIERA NOZZE
Se state per sposarvi, ma avete notato che i prezzi per realizzare un matrimonio sono davvero alti, tranquilli perché a tutto c’è rimedio, a cominciare dal creare delle bomboniere per i confetti con le vostre mani. Riciclare mollette da bucato serve anche a questo, perché prendendo dei colori acrilici, pennello, qualche decorazione, matita, colla e mollette si possono disegnare su quest’ultime una coppia di sposi che si bacia! Basta avere solo un po’ di fantasia e manualità e tutto andrà per il meglio!

Fonti
http://www.trendhunter.com/trends/clothespin-chandelier
http://cdn.acultivatednest.com/wp-content/uploads/2013/10/plastic-clothespin-mirror.jpg
http://cdn.acultivatednest.com/wp-content/uploads/2013/10/clothespin-photo-holder.jpg
http://cdn.acultivatednest.com/wp-content/uploads/2013/10/clothespin-storageshelf.jpg
http://cdn4.acultivatednest.com/wp-content/uploads/2013/10/DIY-Plant-Marker.jpg
http://cdn4.acultivatednest.com/wp-content/uploads/2013/10/clothespin-planter.jpg
http://crafts.123peppy.com/clothes-peg-couples/529

 

Ci scusiamo con i lettori se i link non sono collegati. Google non gradisce che ci siano così tanti link in uscita. Quindi per fornirvi comunque un’informazione completa e corretta abbiamo deciso di metterli scollegato. Basta quindi copiarli e lanciarli nel browser che più vi aggrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =