Ricette vegetariane: le crocchette di patate

Ricette vegetariane di crocchette di patate molto speciali, un piatto somatico e molto gradito a tutte le età. Qui vi sveliamo qualche segreto per renderle ancora più gustose e appetitose

Ricette vegetariane per le crocchette di patate amate sia da grandi che da piccini, sono ideali da preparare ad una cena alla quale andrebbero servite come secondo piatto oppure ad un buffet per un evento festoso. La loro impanatura è il segreto che racchiude all’interno una morbidezza estrema, grazie alle patate bollite. Il tempo per creare le crocchette di patate è di circa cinquanta minuti quindi iniziate a tirar fuori gli ingredienti e mettetevi all’opera!

RICETTE VEGETARIANE DELLE CROCCHETTE DI PATATE
Per dare forma a circa 30 crocchette, avrete bisogno di
1kg di patate meglio se farinose
Sale q.b.
2 tuorli d’uova + 2 uova intere per l’impanatura
130 gr di formaggio grattugiato
Prezzemolo sminuzzato
Una manciata di fontina tagliata a piccoli pezzi
Pangrattato q.b.
Olio di soia q.b.

Come procedere
Mettete a lessare il chilo di patate in abbondante acqua, quindi mettete la pentola sul fuoco e lasciate che si ammorbidiscano del tutto per circa 30/35 minuti. Una volta pronte, lasciatele che si raffreddino per alcuni minuti ed eliminate la buccia. Arrivati a questo punto, le ricette vegetariane consigliano di schiacciarle con una forchetta o ancor meglio con uno schiacciapatate per sistemare il tutto in una ampia ciotola assieme a formaggio grattugiato, fontina, i due tuorli d’uovo, il prezzemolo e il sale. Compattate il tutto bene e date forma a circa 30 crocchette di patate dalla forma cilindrica che andranno ripassate in un’altra ciotola contenente le due uova intere sbattute e quindi successivamente andranno ricoperte con il pan grattato per creare l’impanatura. Ora tocca alla cottura che solitamente consiste nella frittura, quindi fate scaldare abbondante olio in tegame e immergetene 4 alla volta, quindi quando la superficie sarà divenuta dorata potete scolarle e posizionarle su un piatto con della carta assorbente. Se preferite però una cottura più sana, nessuno vi vieta di sistemarle su una teglia rettangolare con della carta da forno per cuocerle per circa 15 minuti a 180 gradi.

SUGGERIMENTI EXTRA PER LE CROCCHETTE DI PATATE
Se siete amanti delle ricette vegetariane, ma siete intolleranti alle uova, potete sostituirle con un po’ di latte e della farina all’interno del composto per compattare gli ingredienti, mentre per creare l’impanatura anziché intingere le crocchette di patate nelle uova, provate a farlo nell’olio d’oliva e successivamente nel pangrattato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =