Quinoa ricette: 6 idee veloci e gustose
Cercate idee per preparare piatti a base di quinoa? Ecco a voi 6 idee veloci e gustose per mangiare divertendoti e soprattutto in modo salutare.

Chenopodium quinoa” è il termine scientifico con il quale si indica la più comune quinoa, il pseudo cereale che appartiene alla famiglia dei Chenopodi. È molto utilizzata in cucina e soprattutto molto apprezzata non solo da vegani e vegetariani ma anche da chi vuole mangiare sano.

Con la quinoa si possono cucinare tanti piatti diversi: un primo, delle insalate, dei secondi o addirittura dei dolci. Se non avete idee su come cucinare la quinoa allora seguite le nostre ricette.

Quinoa in cucina: le ricette della “madre di tutti i semi”
Scopriamo i benefici della quinoa e come cucinarla per apprezzare tutto il suo sapore gustoso e non alterare le sue caratteristiche salutari.

QUINOA CON VERDURE ALL’INSALATA

La ricetta vegana della Quinoa con verdure è una tipica ricetta vegana e molto salutare da gustare da soli o in compagnia. Si può realizzare con ogni tipo di verdura l’importante è scegliere sempre quella stagionale.

Gli ingredienti sono:
2 zucchine medie
2 carote
1 cipolla
1 broccolo
1 peperone rosso o giallo
Olive nere q. b.
Quinoa

Come preparare la ricetta della quinoa con le verdure: lavate e tagliate tutte le verdure a piccole e sottili fettine o a cubetti.

In una pentola capiente cominciate a stufare le verdure mettendo a cuocere le carote con la cipolla. Aggiungete poi le altre verdure i peperoni, i broccoli e mescolate. Se occorre aggiungere dell’acqua calda per agevolare la cottura.

Infine aggiungete le zucchine. Salate secondo il vostro gusto. Nel frattempo in una pentola con acqua che bolle cominciate a cuocere la quinoa precedentemente sciacquata sotto acqua corrente. Fate cuocere rispettando i tempi di cottura consigliati sulla confezione.

Una volta pronta saltatela in padella con il condimento e servite in un piatto aggiungendo le olive nere e il curry.

La quinoa: la madre di tutti i semi
La quinoa pur non essendo un cereale, può essere utilizzata in modo simile ed è perciò considerata uno pseudocereale con un notevole apporto proteico

POLPETTE DI QUINOA CON VERDURE

Le polpette di quinoa sono un secondo piatto davvero bello ed invitante che fa gola sia a grandi che a piccini.
Gli ingredienti sono:
150 g di quinoa
200 g di cavolfiore
200 g di radicchio
70 g di pane grattugiato
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio 2 cucchiaini
Prezzemolo fresco
Come fare le polpette di quinoa con le verdure: cominciate a tagliare le verdure e a tagliarle in piccoli pezzetti per cucinarle al vapore e facendole appassire. Salate e pepate le verdure.

Sciacquate la quinoa sotto acqua corrente e fresca per eliminare le saponine. Cuocete la quinoa in una pentola con acqua che bolle per circa 15 minuti. La quantità di acqua deve essere calcolata sulla base della quantità della quinoa: 1 parte di quinoa su 2 parti di acqua.

Quando il cavolfiore sarà cotto frullatelo con un minipimer insieme a prezzemolo, un goccio di olio e un mestolo di acqua cottura della quinoa. La crema di cavolfiore risulterà molto densa e dovrà fungere da legante per le polpette. Una volta pronta la quinoa scolatela e lasciatela intiepidire in una ciotola.

Aggiungete la crema di cavolo e il radicchio stufato, prezzemolo tritato. Mescolate molto bene. Il composto risulterà ancora molto friabile, per questo dovrete aggiungere del pane grattugiato poco per volta. Prelevate un po’ di composto e dategli la forma delle polpette nella grandezza che più volete.

Passatele in altro po’ di pane grattato e cuocete le polpette di quinoa in padella con un filo di olio oppure al forno. Saranno pronte quando la loro superficie sarà dorata.

Crudismo: come si mangia senza fuoco
Da necessità antica a salutismo: cosa mangiano i crudisti? E come preparato i loro piatti? Guida all’alimentazione che aiuta la digestione, il sistema immunitario e diminuisce il colesterolo.

QUINOA RICETTE VELOCI

Se cercate una ricetta davvero veloce per cucinare la quinoa, questa è quella giusta: quinoa con tofu. È maggiore il tempo per spiegarla piuttosto che quello per cucinarla. Vediamola insieme.
Gli ingredienti sono:
1 carota grattugiata
1 cipolla
1 pezzo di tofu
Brodo vegetale
Salsa di soia
Pepe bianco
Olio evo
Succo di 1 lime
Coriandolo fresco
Come cucinare la ricetta veloce della quinoa con tofu: in una padella cocente scaldate un filo di olio evo e cuocete le carote con la cipolla tagliate a piccoli pezzettini. Stufate per bene ed aggiungete la quinoa direttamente in padella. Amalgamate.

Aggiungere del brodo vegetale quanto basta per poter cuocere la quinoa. Un filo di salsa di soia e mettete il coperchio lasciando cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Mescolate di tanto in tanto e pepate.

Qualche minuto prima della cottura aggiungete del tofu fresco o arrostito adagiato sulla quinoa nella pentola. Fate cuocere con il coperchio per altri 10 minuti.

Aggiungete poi del succo di limee una spolverata di coriandolo. Il piatto è pronto per essere servito.

Amaranto: proprietà, benefici e gustose ricette
L’ amaranto ricco di ferro, calcio, fibre e magnesio è anche detto la “bistecca dei vegani” per il suo notevole apporto di fibre. Vediamo nel dettaglio l’uso e il consumo anchecon le ricette dedicate!

FARINA DI QUINOA

Con la farina di quinoa ci si può cimentare nella preparazione di un saporito dolce: i cookies con farina di quinoa. Arricchiti con gocce di cioccolato, sono la merenda ideale anche per i più piccoli.
Gli ingredienti sono:
2 uova
80 g di zucchero
250 g di farina di quinoa
70 ml di olio di semi di girasole
100 g di gocce di cioccolato
Come preparare i cookies con farina di quinoa: rompete le uova in una ciotola. Aggiungete lo zucchero e montare fino ad ottenere una spuma. Aggiungete la farina di quinoa e continuate a mescolare con lo sbattitore.

Aggiungere l’olio di semi di girasole e continuate a mescolare. Aggiungere le gocce di cioccolato. Finire di lavorare l’impasto con le mani e trasferitelo su un piano di lavoro infarinato. Dategli la forma di un lungo salsicciotto e cominciate a tagliare delle fettine larghe 1-2 cm.

Disponetele su una teglia da forno e cuocete per 15 minuti a 180°C. servite ancora caldi.

Mopur fatto in casa: la ricetta (le guide)
Il mopur è una tipologia di carne vegetale molto apprezzata dai vegani che deriva dalla lavorazione del grano. La particolarità di questo alimento è che subisce un processo di fermentazione naturale grazie al lievito madre. Questo tipo di fermentazione rende il mopur più digeribile, povero di grassi ma ricco di sostanze proteiche ed energetiche.

POTREBBERO INTERESSARTI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + 15 =