Pressione alta: combattila con aglio, biancospino e cioccolato
Problemi di pressione alta? Per abbassare la pressione sanguigna si può ricorrere ad alcuni rimedi naturali, da provare ancor prima dei farmaci. Quindi ecco una guida ragionata sui metodi per tenere sotto controllo la nostra pressione!

Quando si soffre di pressione alta, la pressione del sangue nelle arterie delle circolazione sistemica risulta alterata ed elevata, al di sopra dei valori considerati normali: la pressione sanguigna normale a riposo si intende compresa tra i 100 e i 140 mmHg di sistolica e tra i 60 e i 90 mmHg di diastolica.

PRESSIONE ALTA VALORI

Dunque, si considera ipertensione quando la pressione è frequentemente pari o superiore ai 140/90 mmHg. In questa condizione, il cuore può avere difficoltà a pompare il sangue nel corpo e si trova in una situazione di sforzo. Nella maggior parte dei casi (il 90%), l’ipertensione è indipendente da condizioni patologiche, quindi senza cause specifiche o senza evidenti cause mediche di base. Altrimenti, può dipendere dall’ insorgere di malattie del cuore, delle arterie, dei reni o del sistema endocrino.

PRESSIONE ALTA COSA FARE

Ad influire sulla pressione, possono esserci l’alimentazione e gli stile di vita, ma ovviamente anche motivazioni come ansia e agitazione. È importante tenere sotto controllo la propria pressione poiché tra le conseguenze della pressione alta ci sono ictus, infarto, patologie renali. Prima di passare a trattamenti farmacologici, si possono provare soluzioni e rimedi naturali, puntando soprattutto ad un’alimentazione corretta e a stili di vita più sani. Senza dimenticare ovviamente di rivolgersi ad un medico per avere la cura più adeguata.
PRESSIONE ALTA DIETA
Come anticipato, cambiare alimentazione e stile di vita può aiutare a migliorare la propria salute. In primo luogo, è bene limitare il consumo di sale, facendo attenzione durante la preparazione dei piatti e se necessario evitando cibi pronti surgelati. Meglio ad esempio arricchire il piatto con erbe aromatiche come salvia, origano, menta, basilico. Da evitare anche salumi ed insaccati. Nella scelta dei formaggi, privilegiare formaggi freschi al posto di quelli grassi e stagionati. Una dieta sana prevede anche l’esclusione di alcolici e superalcolici, che possono portare facilmente ad un aumento della pressione.

PRESSIONE ALTA RIMEDI

BIANCOSPINO IN CAPSULE
La pianta del Biancospino rappresenta uno dei rimedi più conosciuti e diffusi per contrastare la pressione alta: è infatti una fonte di antiossidanti e le sue foglie e i suoi fiori svolgono un’azione ipotensiva. I principi attivi del biancospino aiutano a regolare il flusso sanguigno, equilibrandone la pressione quando è troppo elevata. Il biancospino si può assumere sotto forma di capsule di estratto secco, in dosi variabili: consultate il medico o l’erborista prima di assumerle.

LEGGI TUTTO SUL BIANCOSPINO

biancospino
BIANCOSPINO: PROPRIETÀ E BENEFICI DELLA PIANTA ANTISTRESS

AGLIO A CRUDO
L’aglio è un farmaco naturale che, aiutando a fluidificare il sangue, contribuisce ad abbassare la pressione alta. Questo grazie all’allicina, principio attivo che rende l’aglio un anticoagulante poiché in grado di contrastare l’aggregazione piastrinica e quindi coaguli pericolosi nel circolo sanguigno. Per beneficiare dell’azione purificatrice dell’aglio, sarebbe bene consumarlo crudo, nella quantità massima di 4 grammi al giorno, provando ad inghiottire gli spicchi senza masticarli. Non mancano, in erboristeria, capsule e composti da estratto secco di aglio.

LEGGI ANCHE TUTTE LE PROPRIETA’ DELL’AGLIO

rimedi_naturali_con_aglio.jpg
RIMEDI NATURALI, L’AGLIO FA BENE ALLA NOSTRA SALUTE

INFUSO DI TIGLIO
L’ipertensione può essere legata anche a problemi digestivi o al cattivo sonno. In questi casi potete provare con una tisana di tiglio, pianta che ha un’azione vasodilatatrice e che è in grado di fluidificare il sangue. Per preparare una tisana al tiglio, versate in una tazza di acqua bollente un cucchiaino di fiori di tiglio (sia freschi che secchi), lasciate in infusione per 10 minuti, poi filtrate e bevete. Se ne consiglia l’assunzione fino a tre volte al giorno.
FOGLIE DI ULIVO 
Le foglie di ulivo, oltre ad avere un effetto diuretico sul nostro organismo, svolgono anche un’azione contro la pressione alta, stimolando la dilatazione periferica del sangue. Per questo, si utilizzano in caso di pressione arteriosa alta, trigliceridici e colesterolo nel sangue.

LEGGI ANCHE: LE MIGLIORI PIANTE DIURETICHE

piante dIURETICHE
LE MIGLIORI 13 PIANTE DIURETICHE E DEPURATIVE (LE GUIDE)

CIOCCOLATO  PER IL BUONUMORE 
Il cacao può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, portando beneficio anche all’umore: al cioccolato infatti vengono associati effetti psicologici positivi. Un cioccolatino al giorno magari aiuterà a togliere il medico di torno! Attenzione ovviamente a non farvi prendere dalla gola e a non esagerare!

NEWSLETTER 1

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi. L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni presenti nell’articolo sono di esclusiva responsabilità del lettore. (ndr)

LEGGI ANCHE

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre − due =