Polpette di melanzane: facili, leggere e gustose

Con l’arrivo dell’estate, quale migliori piatti da preparare se non le polpette di melanzane? La melanzana infatti è un ortaggio estivo, ricco di vitamine e sostanze nutritive. Inoltre, è un ortaggio povero di calorie (solo 16 ogni 100 grammi), ma ricco di fibre e di acqua, cosa che permette di stimolare l’attività dei reni. La melanzana, infine, può vantare proprietà depurative e aiuta a regolarizzare e stimolare l’attività del fegato, contribuendo ad aumentare la produzione e l’eliminazione della bile. Vi suggeriamo quindi una ricetta davvero sfiziosa a base di melanzane: le polpette di melanzane. Si tratta di un piatto veloce e semplice che rappresenta un’ottima alternativa vegetariana alle classiche polpette di carne e che può essere servito in tavola come secondo piatto, magari accompagnate da un’insalata, oppure come antipasto se fatte più piccole.

Per cominciare, avete bisogno di:

600 grammi di melanzane (peso prima della pulitura)
1 uovo
100 grammi di formaggio grattugiato (pecorino o parmigiano)
100 grammi di mollica di pane raffermo (o pancarrè o pane grattugiato)
pangrattato q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
olio per friggere

PREPARAZIONE

polpette di melanzane affettate

Dopo aver sbucciato le melanzane, tagliatele a dadini e mettetele in una pentola piena di acqua bollente salata per circa 15-20 minuti. Quando saranno ammorbidite, togliete le melanzane dalla pentola e, mentre aspettate che si raffreddino, mettetele in un colino per far fuoriuscire l’eccesso di acqua di vegetazione.

polpette di melanzane ammorbidite

A questo punto, mettete le melanzane, continuando a strizzarle con le mani se necessario, in una terrina insieme all’uovo, al prezzemolo, al pecorino e alla mollica di pane.

polpette di melanzane amalgamate

Amalgamate per bene gli ingredienti, cominciando a formare delle polpette, piatte o tonde e della grandezza che preferite. Infine, passatele nel pangrattato.

Scegliete ora il metodo di cottura che preferite:
in forno, su una teglia ricoperta con carta da forno e con giro d’olio, a 180° per 45 minuti, avendo l’accortezza di girare a metà cottura le polpette di melanzane;
in padella: versate l’olio extravergine di oliva e quando sarà bollente friggete le polpette di melanzane fino a quando non risulteranno dorate. Quindi scolatele per qualche istante su un foglio di carta assorbente da cucina prima di servirle in tavola.

polpette di melanzane impanate

POLPETTE DI MELANZANE SENZA UOVA
Per avere delle polpette di melanzane ancora più leggere, potete evitare le uova nella preparazione: non è infatti del tutto necessario per amalgamare il composto.

POLPETTE DI MELANZANE CON CUORE DI SCAMORZA
Altra variante per le polpette di melanzane può essere invece quella che prevede l’aggiunta della scamorza: prima di passare le polpette nel pangrattato, create una piccola conca al centro delle palline, premendo con la punta del dito. All’interno della conca, ponete un cubetto di scamorza affumicata, poi ricompattate le polpette per chiudere il cuore di scamorza all’interno, per non farlo fuoriuscire durante la cottura. Successivamente, impanate ciascuna polpettina nel pangrattato e uniformate la panatura. Poi cuocete.

 

ISCRIVENDOTI ALLA NEWSLETTER hai diritto ad un BUONO SCONTO DEL 10% per il tuo primo acquisto effettuato! Iscriviti ora, ti arriverà via email il codice sconto! ISCRIVITI QUI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + sei =