Pasta Frolla: le ricette vegane per palati esperti
Pasta frolla à gogo con ricette vegane saporite! E’ l’ideale per dare forma ad una crostata alla frutta vegan o semplicemente a squisiti biscotti

Pasta frolla: realizzarla con le ricette vegane è un modo sano di vivere la vita senza i derivati animali. Sfruttate inoltre la vostra fantasia per la preparazione di torte di compleanno o a dessert per una cena speciale

Pasta frolla per dolci delicati. La ricetta da noi consigliata è la base per ricreare le ricette vegane più semplici e gustose, fino ad arrivare a quelle più creative e di alta pasticceria. Il segreto è quello di eliminare il latte vaccino e le uova, cercando quindi di utilizzare ingredienti sostitutivi come un buon latte di riso e dell’olio d’oliva. Ora non vi resta che indossare il grembiule e mettervi a lavoro!

 

PASTA FROLLA PER RICETTE VEGANE

Ingredienti
320 gr di farina bianca setacciata
65 ml di olio d’oliva delicato
110 gr di latte di riso (oppure di yogurt vegan)
100 gr di zucchero a velo di canna
8 gr di lievito per i dolci
Scorza di limone

Realizzazione
Per iniziare a dar vita alla pasta frolla vegan, sarà necessario dotarsi di un’ampia ciotola capace di contenere molti ingredienti: cominciate con il setacciare la farina, unendo poi il lievito, il latte di riso (o lo yogurt vegan), la scorza di limone grattugiata, lo zucchero e l’olio. A questo punto potete decidere se impastare con le mani oppure proseguire con un’impastatrice. Quando avrete ottenuto un composto privo di grumi, quindi omogeneo, prendete la pellicola e coprite con un foglio la superficie alta della teglia: questo servirà a posizionare l’impasto nel frigorifero per almeno 40 minuti. Trascorso il tempo, andrà eseguita la cottura in forno a 180 gradi per 15 minuti, quindi se avete intenzione di preparare una torta o una crostata con la pasta frolla vi servirà una teglia dalla forma circolare e di altezza di 2/3 centimetri, se invece volete realizzare dei biscottini date forma con gli stampini e decorateli a vostro piacere. Ovviamente bisognerà stendere l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato utilizzando il mattarello per appiattire il tutto.

PASTA FROLLA: RICETTE VEGANE, SUGGERIMENTI PER LA FARCITURA
Se non avete proprio idea di come farcire e dare più gusto ai vostri dolci creati con le ricette vegane ecco che vi diamo qualche consiglio. Per una crostata romantica create un frullato di mele e versatelo al centro della pasta frolla precedentemente stesa e adagiata su una teglia rotonda con tanto di foglio di carta da forno, quindi cuocete a 180 gradi per 15 minuti. Se invece volete gustarla fredda, lasciate cuocere solo l’impasto e quando si sarà raffreddato, montate una buona panna vegetale e applicate dei frutti freschi, magari delle ottime fragole.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 9 =