Passiflora, utile per combattere ansia e stress

La passiflora è utile in casi di ansia e stress grazie alle sue proprietà calmanti e che agiscono sul sistema nervoso. Inoltre donerà un effetto benefico anche al sistema immunitario

La passiflora viene spesso utilizzata per scopi medicinali e curativi e tra i sintomi a cui poter rimediare appare l’ansia e lo stress. Le proprietà benefiche di questa pianta agiscono su un battito cardiaco accelerato, oppure sull’insonnia favorendo così il riposo notturno al corpo e al cervello. Le sue origini risalgono dalle zone tropicali e subtropicali dell’ America, ma anche dall’Australia e dall’Asia. Inoltre recentemente è stata importata anche in Italia e la sua coltivazione avviene in zone che possiedono un clima temperato – caldo.

DESCRIZIONE E STRUTTURA DELLA PIANTA
Struttura dal portamento rampicante e lianoso, la passiflora è dotata di fusto verde e sottile o ricoperta da corteccia e con foglie di aspetto e dimensioni anche diversi l’un dall’altra. Il suo fiore presenta una corona di filamenti e una tonalità di colore tendente al rosa-violaceo, ma come anche dal bianco al blu, mentre la dimensione del diametro può oscillare tra i 12 e i 15 centimetri. Inoltre genera anche dei piccoli frutti, come bacche con all’interno una polpa gelatinosa e ricoperte esternamente da una leggera membrana che di solito comprende i colori giallo, viola, blu o anche nero.

ASSUNZIONE PER ANSIA E STRESS
Per chi soffre di attacchi di ansia e quindi di tutti i sintomi correlati come panico, tachicardia, sudorazione eccessiva, agitazione, insonnia e nervosismo, la passiflora è decisamente uno dei rimedi naturali più indicati. E’ perciò consigliabile una tisana al giorno, meglio la sera prima di andare a letto o se necessario quando i sintomi sono attivi. Portate ad ebollizione un pentolino di acqua e aggiungete un cucchiaio di passiflora che potete trovare nella vostra erboristeria di fiducia, quindi lasciate in infusione per almeno 5 minuti. Dopodichè filtrate la tisana e assumetela anche senza aggiungere zucchero o dolcificanti.

PASSIFLORA, UTILE ANCHE PER IL SISTEMA IMMUNITARIO
Se si mantiene un equilibrio mentale sano, le difese immunitarie non subiranno conseguenze e quindi saranno molto più forti, mentre il rischio di ammalarsi diminuirà notevolmente.

EFFETTI COLLATERALI
L’uso della passiflora è sconsigliata in caso di assunzione di altri tipi di ansiolitici, perché potrebbe far aumentare gli effetti collaterali del medicinale. La pianta inoltre contiene armaline, che può recare contrazioni uterine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 + 8 =