In cammino con Wu Ming 2 alla scoperta del suo ‘Sentiero degli Dei’

Da Bologna a Firenze, il Cammino d’Autore de La Compagnia dei Cammini con lo scrittore con Wu Ming 2, a poche settimane dall’uscita del suo nuovo libro Timira.

Essere accompagnati alla scoperta di un territorio da chi ne ha conoscenza diretta è un?esperienza unica. Se poi l?accompagnatore è uno scrittore che dallo stesso percorso ha tratto ispirazione per un libro, allora il cammino diventa uno straordinario viaggio alla scoperta della vera essenza dell?opera.

È con questa filosofia che La Compagnia dei Cammini invita gli amanti del viaggio lento e sostenibile ad unirsi allo scrittore Wu Ming 2 alla scoperta de ?Il Sentiero degli Dei?, percorso che attraversa gli Appennini, protagonista dell?omonimo libro pubblicato nel 2010 dallo scrittore del collettivo bolognese Wu Ming.Essere accompagnati alla scoperta di un territorio da chi ne ha conoscenza diretta è un’esperienza unica. Se poi l’accompagnatore è uno scrittore che dallo stesso percorso ha tratto ispirazione per un libro, allora il cammino diventa uno straordinario viaggio alla scoperta della vera essenza dell’opera.

È con questa filosofia che La Compagnia dei Cammini invita gli amanti del viaggio lento e sostenibile ad unirsi allo scrittore Wu Ming 2 alla scoperta de “Il Sentiero degli Dei”, percorso che attraversa gli Appennini, protagonista dell’omonimo libro pubblicato nel 2010 dallo scrittore del collettivo bolognese Wu Ming.

In un cammino, da Bologna a Firenze, più precisamente da Piazza Maggiore a Piazza della Signoria, lungo un percorso che in alcuni punti ricalca l’antica via romana Flaminia. Il Sentiero degli Dei offre storie, incontri, paesaggi unici. In contrapposizione però, come Wu Ming 2 evidenzia tra le pagine del suo libro, con alcune brutture che l’uomo in epoca moderna ha inserito in questo contesto di pace e armonia e che inevitabilmente bisogna superare. L’alta velocità, l’autostrada e le pale eoliche sono a loro modo parte del racconto che Wu Ming 2 ripropone in questo Cammino d’Autore che si svolgerà dal 7 al 12 settembre.

Gli autori non sono guide, ma interpreti del viaggio. E Wu Ming affiancherà i viandanti in un tragitto “selvatico, ruspante, che si può leggere come un libro ad ogni passo, un raccolta di racconti scritti dall’Uomo e dalla Natura” come lui stesso conferma. E aggiunge “per fortuna, è un territorio abituato alla Resistenza, e ancora non si è lasciato conquistare”.

Tutte le informazioni sul sito www. cammini.eu.