Miele di Manuka: l’antibiotico più naturale che c’è
Antibatterico, antivirale, antiossidante, antisettico e antinfiammatorio il miele di Manuka è un toccasana per i malanni dati dalle infreddature invernali. Vediamo insieme come si utilizza e a cosa fa bene.

Il miele di Manuka è una delle tante varietà di miele conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà mediche ed in particolare come antibiotico naturale. Utilizzato fin dalla popolazione egiziana, il Manuka Honey si è contraddistinto per essere un ottimo rimedio naturale per la cura di malanni e disturbi di salute in quanto ricco di sostanze antibatteriche. La sua particolarità è data dal fatto che è prodotto in un ambiente interamente naturale da api che si nutrono solo ed esclusivamente del polline contenuto nei fiori del Leptospermum Scoparium, ossia l’albero di Manuka. Si tratta di una pianta che cresce in Nuova Zelanda in un territorio dove non esiste nessun tipo di inquinamento.

NEWSLETTER 1
LE PROPRIETA’ DEL MIELE DI MANUKA
Le proprietà terapeutiche del miele di Manuka sono determinate da un ingrediente in particolare: il metilgliossale. È proprio questa componente che fornisce a questa varietà di miele la proprietà antibatterica e più è elevata la sua concentrazione più si manifestano le sue proprietà antibiotiche. In realtà è stata creata dai produttori originali del miele una vera e propria scala che calcola la potenza dei benefici del miele di Manuka sulla base della concentrazione del Metilgliossale. La scala si chiama Unique Manuka Factor, UMF. In generale al Manuka Honey vengono riconosciute le seguenti proprietà curative:

LEGGI ANCHE: MIELE, PROPRIETA’ E USI

miele
MIELE: TUTTI I TIPI E LE PROPRIETÀ PER BELLEZZA E SALUTE

I BENEFICI DEL MIELE DI MANUKA
Grazie alle sue riconosciute proprietà terapeutiche e curative, il miele di Manuka può essere un ottimo rimedio naturale per la cura dei più comuni disturbi lievi che interessano la nostra salute e che possono essere risolti grazie facilmente e senza nessuna controindicazione. Si parla di:

  • Ferite ed ustioni cutanee di lieve entità in quanto agisce direttamente sulle infezioni accelerando il processo di cicatrizzazione e creando un ambiente sfavorevole per la proliferazione dei batteri;
  • Disturbi del cavo orale come gengiviti in quanto la sua azione è efficace per ridurre l’accumulo di placca;
  • Irritazioni intestinali e difficoltà digestive come reflusso gastroesofageo, gastrite, colite o bruciore di stomaco;
  • Infiammazioni alle vie aeree superiori ed inferiori tra cui: mal di gola, raffreddore, tosse. Le sue proprietà immunostimolanti rafforzano le naturali difese dell’organismo contrastando quindi ogni tipo di attacco esterno da parte di agenti patogeni.

SCOPRI TUTTI I BENEFICI DELL’AGLIO PER LA SALUTE

rimedi_naturali_con_aglio.jpg
RIMEDI NATURALI, L’AGLIO FA BENE ALLA NOSTRA SALUTE

L’ANTIBIOTICO NATURALE A BASE DI MIELE DI MANUKA
Il miele di Manuka è un rimedio naturale apprezzato come antibiotico naturale tanto da essere riconosciuto anche in ambito medico. Questa proprietà antibiotica varia sulla base della quantità di concentrazione del suo ingrediente principale, il metilgliossale che, in combinazione con altre sostanze antibatteriche, riesce ad aumentare la sua efficacia. Il miele di Manuka è un antibiotico naturale molto potente in quanto è stato dimostrato che con la sua azione riesce ad annientare e allo stesso tempo rendere immuni alcuni ceppi batterici che sono da sempre conosciuti per la loro azione immune nei confronti degli antibiotici in generale. Tutte queste proprietà benefiche di questo antibiotico naturale sono garantite solo dal miele di Manuka originale ossia coltivato e prodotto nel suo ambiente naturale e da produttori che possano vantare di certificazioni idonee a dimostrare la qualità del prodotto e la quantità di MGO presente all’interno. In ogni caso una volta accertati della qualità naturale del miele di Manuka come antibiotico naturale allora si può procedere con l’assunzione rispettandone sempre il dosaggio che varia in base al peso: da 100 ml a 500 ml ogni kilogrammo. Basta comunque assumere fino a tre cucchiaini di miele puro al giorno lontano dai pasti.

SCOPRI LA PROPOLI L’ANTIBIOTICO DELLE API

propoli
PROPOLI: L’ANTIBIOTICO PIÙ TONICO CHE C’È

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi. L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni presenti nell’articolo sono di esclusiva responsabilità del lettore. (ndr)

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × tre =