Mangia (cibo) crudo e vivi 100 anni
Arriva in Italia il raw food, un’alimentazione sana a base di alimenti crudi o essiccati a temperature inferiori ai 42 gradi. Il crudismo ce lo spiega Annamatilde, creatrice di cibocrudo.com

Arriva anche in Italia in raw food, cibo crudo, grazie a un portale che vi farà scoprire tutte le gioie del crudismoQuella del RAW FOOD o CIBO CRUDO, è una scelta di vita consapevole, oltre che alimentare.
Chi sceglie di approcciare la propria vita attraverso la filosofia del cibo crudo ci crede al 100%.
Come Annamatilde Baino, una donna che ha energia da vendere come dimostra la forza che mette nello spiegare al nostro giornale la sua mission: anima del progetto CIBOCRUDO.COM – IL RAW FOOD ITALIANO, Annamatilde è una donna, moglie e madre di 4 figli che ha tante cose da dire.
Quella di avvicinarsi al cibo crudo è stata una scelta di vita etica: dopo essere stata vegana per molti anni, e lo è ancora, ha compreso che il vero benessere fisico e mentale arriva solo con il CRUDISMO.
 
All’inizio è stata dura, poiché difficile era reperire prodotti raw food di qualità in Italia: nel Belpaese, infatti, la cultura crudista non è ancora diffusa, a differenza dell’Inghilterra e degli Stati Uniti dove si è compresa l’importanza di cibarsi di alimenti crudi, nutrienti e super vitaminici. Le aziende italiane, seppur biologiche, che si cimentano nella produzione di raw food sono ancora poche, se pur in espansione, grazie anche a CIBOCRUDO.COM che spinge nel far produrre prodotti essiccati a basse temperature, anche al sole dove possibile.
Produrre cibo crudo significa, come ci spiega Annamatilde, non trattare il cibo sopra il 42 gradi di temperatura: questo esclude quindi tutti quei trattamenti tipici della nostra industria alimentare,  pastorizzazione, sterilizzazione, cottura, essiccazione ad alte temperature.

Un cibo può dirsi crudo quando viene sottoposto a trasformazione con temperature inferiori ai 42 gradi. Ciò significa un uso dell’essiccatore con tempi di essiccazione più lunghi e anche più dispendiosi per l’industria, ma i vantaggi sono indiscutibili.
Con la cottura, gli enzimi, le vitamine, i sali minerali e le proprietà dei cibi vengono deteriorate se non uccise completamente: per integrare tutto questo, si fa un largo consumo di integratori, spesso costosi e poco efficaci.
Per garantirsi un giusto apporto di nutrienti, – ci dice Annamatilde – basterebbe assumere quotidianamente cibo crudo, frutta e verdura ad esempio, lontano dai pasti, come spuntino o merenda. Il cibo crudo ti permette di tornare in contatto con la natura e ti dona più energia vitale!”.

La passione di Annamatilde per il cibo crudo è quindi sfociata in un vero e proprio portale ecommerce, CIBOCRUDO.COM, che racchiude un’offerta completa di alimenti crudi, dai SEMI di cereali e legumi, ALGHE, CIOCCOLATO, frutta e verdura secca, ERBE AROMATICHE, bacche, BURRI e oli naturali crudi, cacao e cocco crudo, farine crude, semi da germoglio, SUPERFOODS. A breve saranno introdotti anche tutti gli utensili necessari al trattamento del cibo crudo, germogliatori, frullatori, estrattori, tagliaverdure e tanto altro.
Ma CIBOCRUDO.COM non è solo un portale dove acquistare: uno degli obiettivi di Annamatilde è, infatti, quello di fare informazione tramite il sito, spiegare i prodotti che si andranno ad acquistare con ricette golose e stuzzicanti di cui CIBOCRUDO.COM è ricco: sulla pagina FACEBOOK il team risponde alle domande dei clienti e curiosi del crudismo, mentre sul canale youtube, che sarà lanciato a breve, verranno mostrate le squisite ricette che si possono fare con il cibo crudo.

Perché mangiare crudo non significa solo cibarsi di frutta e verdura, ma si tratta piuttosto di scoprire nuovi sapori, accostamenti e ricette: incuriositi da questo stile di vita crudista abbiamo chiesto a Annamatilde di raccontarci la sua giornata alimentare tipica.
La mia dieta è molto ricca di piccoli spuntini, mangiare a colazione, pranzo e cena, è un’abitudine sociale, ma non un reale bisogno, il consiglio è di mangiare quando si ha fame. Al mattino bevo spremuta di arancia in quantità generose, a metà mattina mangio snack di frutta secca, ma spizzico quando ne ho voglia.
Il pranzo è composto da frutta fresca addizionata con semi di lino o canapa frullati e frutta secca. A merenda sciolgo dell’erba di grano in acqua e mangio frutta secca.
La cena è il momento che più amo, perché cucino con cura sia per me che per la mia famiglia. A cena mi concedo insalate di verdura molto ricche, polpette di legumi crudi germogliati, salse crude per accompagnamento, e non manca mai il dolce a base di cacao raw e farine crude, come quella di cocco
”.

E il pane?
Avvalendomi del prezioso aiuto dell’essiccatore, che per un crudista è l’utensile per eccellenza insieme al frullatore e all’estrattore, preparo delle croste per pizza, dei cracker e grissini raw a base di farine crude e semi. Questi prodotti vengono “cotti” nell’essiccatore per lungo tempo, anche 10-12 ore che di solito faccio andare di notte, poiché la temperatura non va mai oltre i 42 gradi. Questa cottura non uccide le proprietà dei cibi e ci mantiene sani e in forma!”.

Sul portale CIBOCRUDO.COM potrete trovare il 30% di quello che vi serve per disporre una dispensa crudista: il 70%, come ci dice Annamatilde, è frutta e verdura, se possibile, sempre bio.
Le consegne vengono effettuate con sollecitudine trattandosi di cibo crudo, quasi sempre in un giorno, massimo 2 giorni: le spese di spedizione sono gratuite con una spesa sopra i 59 euro.
Molte le iniziative del portale, come le CONFEZIONI cibocrudo, un’idea originale per bomboniere  utili o regali diversi.
Infine, Raw Point è la raccolta punti di CIBOCRUDO.COM, il cui accumulo permette di scegliere un regalo o buoni spesa da spendere sul portale.

Cibocrudo di Annamatilde Baiano
Via Conte Roncone, 7 – 00020  Ciciliano (Rm)
Per informazioni, chiama dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:30 allo 0774-790100
oppure invia una mail a: [email protected]

Publiredazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 20 =