Mal di testa, come curarlo con i rimedi naturali

Mal di testa è un disagio ricorrente in molte persone che spesso si ritrovano con fastidi e dolori molto forti da non riuscire a svolgere le normali attività quotidiane tanto che sentono quasi scoppiare la testa. Sono tanti i fattori che incidono sulle cause di un comune mal di testa; creando tensioni muscolari. Sicuramente lo stress è una delle principali insieme alle variazioni climatiche repentine e ai fattori emozionali come un’eccessiva rabbia o un dolore provato troppo forte, ed ancora lunghi periodi di digiuno o poche ore di sonno. In ogni caso appena si avvertono i primi sintomi del mal di testa si può non ricorrere subito all’assunzioni di medicinali e di farmaci a meno che non si tratti di una patologia vera e propria. Per curare il mal di testa si può ricorrere ai rimedi naturali o alla fitoterapia: tisane, oli essenziali, tinture madri, estratti naturali di piante ed erbe dalle potenti proprietà curative. Vediamo insieme quali sono i rimedi naturali per la cura del mal di testa più utilizzati per alleviare i fastidiosi sintomi.

LEGGI ANCHE: COME AFFRONTARE STRESS E ANSIA IN MODO NATURALE

ANTISTRESS
ANTISTRESS NATURALI: 8 PIANTE CONTRO L’ANSIA

TISANA RILASSANTE

Farsi una buona tisana può essere la soluzione migliore per rilassare le tensioni che si sono accumulate al centro della propria testa. Una tisana rilassante efficace deve essere a base di

camomilla

valeriana

melissa

passiflora

in quanto si tratta di erbe dalle note proprietà calmanti. Basta un sorso di bevanda preferibilmente ancora fumante e vi sentirete subito meglio.

SCOPRI COSA SONO I BAGNI DERIVATIVI

BAGNI DERIVATIVI
BAGNI DERIVATIVI, COSA SONO, COME SI FANNO E PERCHÉ DISINTOSSICANO L’ORGANISMO

IMPACCHI VEGETALI

Basta applicare sulla propria nuca le foglie bollite di alimenti come cipolle e cavolo. Il calore della cottura e le loro proprietà lenitive aiuteranno ad allentare i nervi. Tenete queste foglie per circa trenta minuti in cui state stesi e rilassati ad occhi chiusi sul letto o sul divano.

OLI ESSENZIALI

Una soluzione naturale al mal di testa è quella di ricorrere agli oli essenziali efficaci contro i sintomi più comuni dell’emicrania sfruttando le potenzialità di piante come la menta e la lavanda. La prima è particolarmente efficace contro la cefalea tensiva e l’emicrania riducendo sensibilmente il dolore provato. La lavanda invece ha un effetto rilassante e calmante. Un altro olio naturale molto efficace per la cura del mal di testa è l’Olio 31, un prodotto efficace grazie alla presenza di numerose piante officinali. Questi oli essenziali devono essere utilizzati in questo modo: frizionare alcune gocce sulle tempie e sulla fronte in modo delicato. Volendo potreste mettere qualche goccia anche al centro del capo.

SCOPRI COME PREPARARE UN BAGNO RILASSANTE CON GLI OLI ESSENZIALI

bagno_rilassante.jpg
COME PREPARARE UN BAGNO PERFETTO CON GLI OLI ESSENZIALI

PATATA O LIMONE

Si tratta del rimedio naturale più antico mai conosciuto, basta prendere una patata o un limone a scelta a secondo di quello che preferite, tagliare delle fettine e posizionarne due sugli occhi. Prendete altre due fettine e posizionatele sulle tempie compiendo dei massaggi circolari. Cercate poi di tenerle ferme per almeno una mezz’oretta e vedrete che il vostro mal di testa vi lascerà in pace sentendovi sollevati da ogni dolore. L’efficacia di questi antinfiammatori naturali è ancora più efficace se ci si rilassa su un piano comodo e dove è presente poca luce.

NEWSLETTER 1

CAFFE’ E LIMONE

Sapevate che bere una tazzina di caffè amaro con mezzo limone spremuto è un rimedio molto efficace per la cura del mal di testa? Mentre la caffeina contrasta la vasodilatazione che causa il mal di testa, il limone con la sua acidità in un certo senso la dirige verso quelle zone della testa dove si ha maggiore bisogno di intervenire.

 LEGGI ANCHE COME CURARE LA GASTRITE CON LE ERBE

gastrite fiore di altea
GASTRITE ADDIO CON LE 4 PIANTE BENEFICHE

 

 

ATTENZIONE: Queste informazioni sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Non sostituiscono il medico generico o qualsivoglia specialista. Non vogliono e non devono sostituire le indicazioni del medico al quale vi esortiamo di affidarvi.  L’utilizzo, la somministrazione delle informazioni degli articoli sono di esclusiva responsabilità del lettore.  (ndr)

LEGGI ANCHE

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =