Mal di gola, tosse e raffreddore: curarli con i rimedi naturali
Sale, aceto, limone, propoli, cannella,legumi e molto altro troverete in questo excursus salutare dei rimedi naturali contro i malanni di stagione

Mal di gola, tosse e raffreddore sono i fastidi di questi giorni, quelli che nei casi più complessi, accompagnati da qualche virus parainfluenzale, stanno mettendo a letto qualche persona. Andiamo a vedere, malanno per malanno come quali sono i rimedi naturali migliori.
CANNELLA, ACETO E SALE CONTRO IL MAL DI GOLA
Il mal di gola è tra i malanni più comuni e può essere combattuto efficacemente con dei rimedi naturali che sfruttano le proprietà di sostanze facilmente reperibili anche nella dispensa di casa.
Uno degli ingredienti migliori per combattere il mal di gola è l’aceto di mele dalle ottime capacità antibatteriche. Basta aggiungerne un cucchiaino in un bicchiere di acqua o in qualsiasi bevanda calda per trarne benefici. Lo si può usare anche per fare gargarismi e suffumigi.

NEWSLETTER 1
Per togliere quell’effetto doloroso di gola in fiamme ottimo è fare gargarismi con l’antisettico per eccellenza il sale; da aggiungere in acqua. Poco conosciuta ma efficace per lo stesso scopo è anche la cannella da utilizzare per una buona tisana.
Nei casi più gravi rivolgetevi invece agli antibiotici naturali che, se presi con costanza, non solo curano ma prevengono. Parliamo di cipolla e aglio. L’aglio deve essere mangiato crudo e senza camicia, mentre della cipolla si usano le bucce per preparane una tisana.
Un germicida per eccellenza è infine l’eucalipto che si può versare in una pentola d’acqua nella proporzione di un litro d’acqua per tre/quattro gocce. Una volta portata ad ebollizione fare suffumig.

LEGGI ANCHE: MAL DI GOLA TUTTI RIMEDI NATURALI

mal di gola
Mal di gola: tutti i rimedi naturali per sconfiggerlo

LA TOSSE: CURARLA CON I RIMEDI NATURALI
E’ un disturbo frequente di cui tutti più o meno soffriamo almeno una volta nel corso dell’anno, soprattutto nei mesi freddi. Ma i rimedi naturali non mancano per qualsiasi tipo di tosse e se sia causata da infiammazione di laringe o trachea.
Molte anche in questo caso le sostanze naturali che ci vengono incontro dalla natura sia per svolgere azione mucolitica che sedativa e lenitiva. Alcune sono antichissime e non tutti sanno che il primo rimedio è l’acqua che è fondamentale per decongestionare le vie aeree specie in presenza di un attacco di tosse stizzosa. Bere molta acqua è quindi sempre una buona pratica.
Il miele è uno dei rimedi più usati grazie alle sue proprietà. L’uso più frequente è di assumerlo sciolto nel latte caldo prima di andare a letto.

LEGGI ANCHE: ANTIVIRALE I 7 RIMEDI PER STARE MEGLIO

 Antivirale naturale
Antivirale naturale: 7 rimedi per stare meglio 

Per uno sciroppo invece serve un cucchiaio di un succo di limone riscaldato, un bicchiere di miele e un cucchiaio di olio di semi di girasole. I fiori essiccati di tiglio servono invece come ingrediente principale di una tisana. L’eucalipto è ottimo anche per la tosse anch’esso da utilizzarsi sotto forma di tisana decongestionante. Le foglie di menta sono perfette per i suffumigi che liberano le vie respiratorie, mentre le foglie di basilico infuse e poi usate come gargarismo leniscono le infiammazioni. Per la tosse secca anche la tisana di malva porta molti benefici.

CEREALI, LEGUMI, AGLIO E PROPOLI CONTRO IL RAFFREDDORE
Frequente e fastidioso ma per fortuna tantissimi sono in questi casi i rimedi naturali possibili. La prima cura è alimentandosi bene con cereali integrali, legumi, verdura e frutta. Abbondare poi con aglio, cipolla e peperoncino. Da consumare anche molti limoni, arance e agrumi per fare il pieno di vitamina C. Latte caldo con miele o estratto di propoli e infuso di erbe con chiodi di garofani esauriscono i rimedi figli della cucina.

LEGGI ANCHE: L’ANTIBATTERICO NATURALE

la menta Antibatterico naturale
Antibatterico naturale: 5 erbe che ci aiutano a stare meglio

Gli oli essenziali sono il toccasana ideale per contrastare la congestione nasale attraverso i classici suffumigi. Gli oli ideali sono quello di eucalipto per calmare le irritazioni delle mucose, di cajeput per curare le infiammazioni e di pino per fludificare il catarro e favorirne l’espulsione.
Dai rimedi della nonna spunta invece il rassicurante brodo di pollo perfetto per decongestionare le muscose e combattere le infezioni delle vie respiratorie.
Anche il sale è molto efficace per le sue proprietà antinfiammatorie. Basta diluirlo in acqua e spruzzarlo nelle narici più volte al giorno. Infine ricordate sempre che, l’attività fisica, specie se fatta all’aperto è perfetta per prevenire l’insorgere dei sintomi tipici da raffreddamento.

LEGGI ANCHE

Rosa canina: rimedi e marmellata

Come preparare un bagno perfetto con gli oli essenziali

Cure naturali per l’influenza: dalla Propoli alla Manuka

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 4 =