Mal di gola: come affrontarlo usando la natura

Rimedi naturali contro il mal di gola, a partire da un buon cucchiaio di miele, una limonata ad azione antibatterica e rinfrescante, un infuso di buccia di cipolla e i tanto utili suffumigi

Mal di gola e rimedi naturali da utilizzare in caso di questo malessere che spesso provoca bruciore, raucedine e catarro e può essere accompagnato da un fastidioso raffeddore, fino a tosse e febbre. Il mal di gola può comunque essere preso in tempo e curato con i metodi casalinghi e naturali, ecco che perciò noi di Stile Naturale vi elenchiamo quali sono i più specifici e mirati.

MAL DI GOLA E MIELE
Il miele è un ingrediente molto indicato in caso di malessere grazie alle sue proprietà benefiche che regalano sollievo e sono in grado di eliminare i batteri che causano l’infezione. Inoltre stimolano il sistema immunitario rendendoci più forti. Assumete quindi un cucchiaio di miele due volte al giorno e sentirete la differenza.

TRA I RIMEDI NATURALI IL SUCCO DI LIMONE
La preparazione di una buona limonata fresca, con l’aggiunta di un po’ d’ acqua, dona un’azione antibatterica, oltre quella di offrire vitamine energiche al corpo e al sistema immunitario. Se però non siete manti del limone, effettuate i gargarismi, almeno due o tre volte al giorno e sentirete che sollievo. Ritornando invece al rimedio precedente, a base di miele, potete aggiungere alcune gocce direttamente sul cucchiaio.

MAL DI GOLA E CIPOLLA
Un vero e proprio antibiotico naturale? Ovviamente la cipolla. Il suo sapore, per molti di voi, potrà risultare molto sgradevole, ma se pensate che l’effetto potrà ridarvi la voce eliminando il mal di gola forse ci penserete due volte. Noi vi suggeriamo di realizzare una tisana a base della sua buccia, quindi lasciatele bollire in una tazza di acqua, attendete che si intiepidisca e dolcificate a piacere, quindi assumetela prima di andare a dormire.

RIMEDI NATURALI, SUFFUMIGI ALL’ EUCALIPTO
In caso di raffreddore, tra i migliori rimedi naturali vi consigliamo i suffumigi a base di eucalipto. Fate quindi bollire una pentola di acqua, quindi posizionatela sul tavolo e versate tre gocce di olio essenziale, poi prendete un panno che vi dovrà coprire la nuca e iniziate a respirare il forte odore balsamico capace di aprirvi le vie aeree e lenire il mal di gola. Restate in questa posizione per almeno dieci minuti e ripetetela due-tre volte al giorno fino a completa guarigione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 − 14 =