La lettiera fatta con gli scarti dell’orzo
Si chiama Greencat: è biodegradabile, ecosostenibile, compostabile ed è fatta interamente in Italia. Si può buttare nel water o anche nel compost

Basta con lettiere per gatti che arrivano da lontano, inquinanti per il nostro ambiente e nocive per i nostri amici gatti. Arriva Greencat, la lettiera per gatti biodegradabile, compostabile, sostenibile, riciclata e salutare ma soprattutto completamente made in Italy.

C’è lettiera e lettiera. Per il benessere dei propri animali è opportuno vagliare i prodotti in commercio e scegliere quelli non dannosi né per il proprio animale né per l’ambiente.
Le lettiere minerali comuni in commercio tendono a rilasciare polveri sottili che, col tempo, possono causare malattie polmonari. Altro problema sono i rifiuti che producono: si stima che ogni gatto produce circa 200 kg di rifiuti all’anno. Per non parlare del trasporto: la maggioranza di quelle di uso comune proviene dalla Spagna e sono circa 10mila i tir che, all’anno, le trasportano.C’è un’azienda di Cremona, la Alframa srl, che si è posta il problema, dando vita a Greencat, la lettiera per gatti ecosostenibile, biodegradabile, compostabile, di cartone riciclato e prodotta in Italia
Basta con lettiere per gatti che arrivano da lontano, inquinanti per il nostro ambiente e nocive per i nostri amici gatti. Arriva Greencat, la lettiera per gatti biodegradabile, compostabile, sostenibile, riciclata e salutare ma soprattutto completamente made in Italy.

POTREBBE INTERESSARTI ACQUISTARE LA LETTIERA GREENCAT (cliccami)

lettiera

C’è lettiera e lettiera. Per il benessere dei propri animali è opportuno vagliare i prodotti in commercio e scegliere quelli non dannosi né per il proprio animale  né per l’ambiente. Le lettiere minerali comuni in commercio tendono a rilasciare polveri sottili che, col tempo, possono causare malattie polmonari. Altro problema sono i rifiuti che producono: si stima che ogni gatto produce circa 200 kg di rifiuti all’anno. Per non parlare del trasporto: la maggioranza di quelle di uso comune proviene dalla Spagna e sono circa 10mila i tir che, all’anno, le trasportano.

C’è un’azienda di Cremona, la Alframa srl, che si è posta il problema, dando vita a Greencat, la lettiera per gatti ecosostenibile, biodegradabile, compostabile, di cartone riciclato e prodotta in Italia. Greencat è realizzata a partire dagli scarti dell’orzo non edibili che contengono il 58-60% di amidi che agglomerano il prodotto finale.
La lavorazione avviene con la sola aggiunta di vapore acqueo e di una miscela di lieviti naturali usati anche per la panificazione, che hanno il potere di togliere qualsiasi odore trasformando l’ammoniaca in un fosfato.

Ma questa lettiera è interessante anche per quanto riguarda il suo smaltimento: si può gettare direttamente nel water in quanto le  sue componenti, a contatto con l’acqua, si sciolgono immediatamente (test realizzati dal Laboratorio Breda Milano).  Greencat è anche compostabile dato che, una volta utilizzata ed immessa nel compost, favorisce ed accelera il processo di compostaggio. Le confezioni di Greencat, sia i sacchetti che i cartoni, sono prodotti con materiali riciclati e stampati con colori ad acqua atossici.  E qualche parola è, poi, giusto dedicarla all’azienda produttrice, la Alframa srl: la produzione di Greencat avviene presso il Consorzio Agrario di Cremona che utilizza come fonte energetica la biomassa prodotta al proprio interno, favorendo così una limitata immissione di CO2 in atmosfera.

L’orzo utilizzato per la sua produzione deriva per l’80%, da culture locali a km Zero, mentre il restante 20% di materie prime, comunque prodotto in Italia, giunge allo stabilimento di Cremona tramite chiatte fluviali che arrivano direttamente al sito posizionato sulle rive della darsena del fiume Po.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 8 =