In bici sulle rotaie con ‘O’ il quadriciclo a pedali

In Italia esistono tutt’oggi ancora diverse centinaia di chilometri di ferrovia abbandonata che vengono ricoperti di cemento e riconvertiti in strada da percorrere a piedi o in bici.

 

Grazie alla bicicletta speciale ideata dal designer Davide Bonanni  questo tipo di interventi non potrebbe essere più necessario: la sua “O” può viaggiare infatti sia su strada che su rotaia. Il veicolo è un quadriciclo a pedali dalla forma molto buffa e particolare: il conducente è protetto da un curioso abitacolo dalla forma circolare che è sorretto da un set di quattro ruote studiate apposta per girare sia su strada che su rotaia.

 

Il nome “O” infatti oltre a rimandare a questa sua forma particolare, suggerisce proprio l’idea dell’alternativa tra la strada e i binari. In questo una vecchia infrastruttura potrà trovare un nuovo utilizzo senza bisogno di essere trasformata in strada o pista ciclabile. Quindi meno soldi spesi, e meno tempo investito in lavori di riqualificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 13 =