Il gelato più green della Scozia si fa con l’eolico

Dalla Scozia il gelato che non inquina arriva sulla BBC per dare un esempio di come può essere sfruttata una fonte d’energia rinnovabile come il vento. Nella fattoria di Westertown  nell’Aberdeenshire, il gelato viene prodotto attraverso tre pale eoliche che riescono a produrre circa 2.5 MW.

Il 30% dell’energia rinnovabile serve ad alimentare la fattoria e il resto viene venduta a Good Energy la società leader in Gran Bretagna per l’energia rinnovabile.

Oltre a questo l’azienda gestita dalla famiglia Makies produce 10 milioni di litri di gelato sostenibile all’anno e puntano ad essere una delle realtà imprenditoriali più verdi della Gran Bretagna.

Anche se la scelta del rinnovabile e la conseguente riduzione dell’emissioni di Co2, è il suo punto di forza, le scelte ambientaliste della famiglia Makies non sembrano finire qui: molti alberi sono stati piantati attorno alla fattoria per incoraggiare il ripopolamento di animali selvatici, inoltre gli scarti biologici della produzione del gelato vengono riutilizzati per fertilizzare nei campi dove cresce il foraggio di cui le mucche a loro dire si cibano felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17 + sei =