Ricette vegetariane, il gulasch di seitan
Ecco un modo gustoso e veloce per cucinare il seitan e reinterpretare una ricetta tradizionale a base di carne in un piatto vegetariano e biologico

Tra le ricette vegetariane, quelle più curiose anche per i neofiti sono a base di seitan: questo alimento a base di glutine è molto gustoso, anche se è preferibile mangiarlo non più di una volta ogni quindici giorni.
Cucinare il seitan è molto semplice tecnicamente, ma spesso mancano le idee per renderlo gustoso e saporito: è così che possiamo reinterpretare ricette della tradizione classico in vegetariane utilizzando proprio il seitan.

Un esempio che vogliamo darvi oggi è il gulasch nella sua versione vegetariana, utilizzando appunto il seitan.
Il gulasch, che letteralmente significa “zuppa del mandriano”, è un piatto tipico della cucina ungherese che si è poi diffuso in tutta l’Europa centro-orientale.
Il gulasch è una zuppa che i mandriani cucinavano dentro un grande paiolo messo sopra un fuoco alimentato dalla legna all’aperto quando, ad esempio, trasportavano i bovini dalla pianura della Puszta ai mercati di Moravia, Vienna, Norimberga e Venezia.
Questo piatto sostanzioso a base di carne, lardo, soffritto di cipolle e carote, patate e paprica sosteneva il lavoro fisico di queste persone: oggi non abbiamo più necessità di queste quantità di proteine, per cui è buona norma sostituire la carne con altri ingredienti.

Il gulasch è un piatto ottimo da gustare e trasformarlo nella versione vegetariana e biologica sarà davvero divertente!
Gulasch di seitan
Ingredienti per 4 persone
500 gr di seitan, 500 gr di patate, 1 peperone, 1-2 pomodori, 2 cipolle, 1 cucchiaino di paprika dolce, ½ cucchiaino di cumino, 1 spicchio di aglio, olio evo, sale.

Tagliare il seitan a piccoli pezzetti; sbucciare e tritare l’aglio. Sbucciare e tagliare a piccoli pezzi le patate (ideali quelle a pasta morbida), tagliare a listarelle il peperone dopo averlo pulito e tolto i semi, togliere la buccia ai pomodori e tagliarli a cubetti.
Rosolare le cipolle tagliate a mezze lune sottili e rosolatele leggermente nell’olio, cospargetele con la paprika e mescolare: unire il seitan e far insaporire, aggiungere il cumino e l’aglio, fare insaporire e aggiungere qualche cucchiaio di acqua tiepida. Proseguire la cottura per 10 minuti addizionando di acqua se necessario.
Versate ora le patate, i peperoni, il pomodoro, mescolate facendo insaporire e coprite di acqua a filo gli ingredienti. Proseguire la cottura a fiamma bassa fin quando le patate non saranno cotte. Servire caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 17 =