Come restare giovani a tavola: dieta e cibo
Salute e bellezza passano anche dalla tua cucina. Mangiare bene e maniera regolare e salutare, infatti, è importante per contrastare i segno dell’invecchiamento.

Ci sono alcuni cibi che, grazie alle loro straordinarie proprietà, ci aiutano a limitare i danni del passare del tempo e rendono la nostra pelle più luminosa, levigata e in salute. Scopriamoli insieme.
UNA DIETA EQUILIBRATA È IL PRIMO PASSO PER RESTARE BELLE
Mangiare in maniera equilibrata, variando spesso gli alimenti e bilanciando bene componenti e proprietà è fondamentale per essere in salute. La dieta mediterranea detta regole precise – e gustose – per aiutarci a tutelare la nostra salute partendo proprio dalla tavola. Il sito Al meglio, nella apposita sezione dedicata all’alimentazione, offre a tutti noi preziosi consigli su come comportarci per ottenere i risultati migliori mangiando in modo equilibrato e sano. Attenzione particolare, nel corso di questo articolo, sarà dedicata ai cibi che ci consentono di preservare la nostra giovinezza e la nostra bellezza. E non mancano le sorprese.
CIOCCOLATO FONDENTE, INIZIAMO DA QUELLO CHE NON TI ASPETTI
Perché rinunciare al cioccolato? È un piccolo tesoro con tantissimi vantaggi per le nostra bellezza e la nostra salute. Ricco di polifenoli, aiuta a tenere lontani i radicali liberi, con preziosi effetti benefici anche sui livelli di pressione e colesterolo. Sostituendo il latte con l’acqua, inoltre, è possibile consumare, senza troppi sensi di colpa, anche golose cioccolate calde.
SALMONE, LO SCRIGNO DEGLI OMEGA 3
Ricco di Omega 3, il salmone, cotto al vapore o alla piastra e condito in maniera leggera, senza l’aggiunta di altri condimenti grassi, aiuta a proteggere e mantenere in forma arterie e pelle.
ACQUA, ELISIR DI LUNGA VITA
Due litri di acqua al giorno aiutano a tenere in forma pelle, reni e organismo. Sarebbe opportuno consumare un bicchiere d’acqua al risveglio e uno prima di colazione. Un modo per depurare l’organismo e contribuire alla salute della pelle.
FRUTTI ROSSI, AMICI DELL’ELASTICITÀ DELLA PELLE
Consumere frutti rossi, come fragole, mirtilli, patate rosse, aiuta a tonificare il tessuto connettivo e, grazie all’acido silicico contenuto in questi alimenti, è possibile aumentare sia l’elasticità che la tonicità dell’epidermide.
SPINACI, LUCE PER IL TUO VISO
Con il passare degli anni, le cellule non comunicano più tra di loro. Questo influisce negativamente sull’aspetto della pelle che perde brillantezza e inizia ad apparire opaca. Una buona dose di spinaci, verdura ricca di vitamine e minerali, consente di preservare la brillantezza del volto, rendendolo fresco e giovane.
FRUTTA SECCA, PASSA DA QUI LA LOTTA AI RADICALI LIBERI
Sì, è vero. L’abuso di frutta secca (noci, semi di girasole, pistacchi, mandorle) non fa benissimo alla linea ma consumarne la giusta quantità, circa 50 grammi al giorno, aiuta a contrastare i radicali liberi. Inoltre, questi alimenti sono molto ricchi di vitamina E fondamentale per proteggere la pelle dai raggi ultravioletti e stimolare la produzione di collagene, a beneficio dell’elasticità della pelle.
COCOMERO, ECCO IL DONO DELLA STAGIONE ESTIVA
Fresco e dissetante. In estate è impossibile dire di no a una bella fetta di cocomero. Favorisce l’idratazione contro l’asfissiante caldo estivo ed è ricco di licopene e citrullina, due sostanze capaci di ritardare l’invecchiamento delle cellule.
MAIS, CHICCHI DI SOLE ALLEATI DELLA GIOVINEZZA
I chicchi di mais sono preziosi alleati sia nel contrasto all’invecchiamento sia in quello all’insorgere di patologie tumorali. Questo alimento, infatti, è ricco di antiossidanti fenolici flavonoidi, tra questi l’acido ferulico (presente anche nei carciofi). Si tratta di un acido importante per prevenire tumori, invecchiamento cellulare e infiammazioni.
SPEZIE, DALL’ORIENTE LA RICETTA PER CONTRASTARE L’INVECCHIAMENTO
Un segreto valido non solo per le amanti della cucina, ma per tutti. Le spezie, dai chiodi di garofano al curry, dallo zenzero alla cannella, sono capaci di rallentare di molto l’invecchiamento grazie alle potentissime proprietà antiossidanti.
BACCHE DI GOJI, PICCOLI SCRIGNI CINESI
Le bacche di Goji, provenienti dalla Cina e dalle valli himalaiane di Tibet e Mongolia, sono ricche di vitamina C e oligoelementi. Estremamente nutrienti, sono veri e propri scrigni preziosiù

LEGGI ANCHE

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =