Gas serra: aumenta il biossido di carbonio nell’atmosfera
Uno studio del Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation dice che l’aumento è dovuto all’utilizzo di combustibili fossili e deforestazione

Il Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation – CSIRO un istituto di ricerca australiano, ha appena pubblicato sul suo sito web un grafico interattivo che permette al pubblico di monitorare i livelli di gas serra presenti nell’atmosfera.
I dati provengono dalla stazione di Cape Grim in Tasmania che raccoglie dati di riferimento per tutto l’emisfero australe ed è una delle tre più importanti stazioni a livello mondiale all’interno del network della World Meteorological Organization (WMO) l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa anche di monitorare l’atmosfera globale.
“I dati dimostrano che c’è stata una veloce crescita di biossido di carbonio nell’atmosfera, principalmente dovuto all’utilizzo di combustibili fossili e deforestazione.” ha affermato Paul Fraser, uno scienziato del CSRIO.
Appena ci si connette al sito web viene mostrata con un animazione il grafico dei livello di anidride carbonica dal 1976 a oggi. In seguito gli utenti possono selezionare quali dati visualizzare in dettaglio: si possono scegliere l’intervallo di anni e visualizzare non solo i livelli di anidride carbonica ma anche ad altri gas come l’ossido di diazoto o gas esilarante e il metano.

Info: www.csiro.au


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + 5 =